Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

L'era Pisapia comincia con una caccia all'uomo


Facciamo un piccolo esercizio di fantasia, la Moratti ha vinto le elezioni, e i "trucidi" leghisti per festeggiare si sono recati sotto la casa di Pisapia, con bombe carta e petardi, in una poco simpatica caccia all'uomo. Inoltre sempre sull'onda dell'allegria post-elettorale, i "marrani" hanno okkupato l'assessorato allo Sport del comune di Milano.

Come avrebbero titolato i giornali oggi? Quali sarebbero stati i commenti di tutte le anime belle nei che si sdegnano ad ogni stormir di fronde, quando si tratta del centrodestra? E i Santoro, i Floris, non riverserebbero sdegno a fiumi, stigmatozzando la violenza leghista e prospettando un ritorno alla barbarie?
E' successo invece che la feccia dei centri sociali, che ha votato in massa l'attuale sindaco di Milano, come non è mai successo, è andata sotto casa di Riccardo De Corato, eletto in consiglio comunale per il Pdl, facendo l'unica cosa che sa fare, atti vandalici con lancio di bombe carta, urlando slogan violenti, anti democratici e rozzi.
"Spiace che anche ieri il neo sindaco Pisapia abbia censurato l'episodio tardivamente e sempre con toni atti a minimizzare, quasi fosse una birichinata -così ha commentato De Corato- Mai una volta lo abbiamo sentito fare dichiarazioni preventive e nette di presa di distanza dalle violenze dei no global e dell'area antagonista".
E come può? sono i suoi elettori... La "gloriosa" nuova generazione politica già vista e subita nell'era Bertinotti. Pisapia pagherà la sua bella "cambiale" a questa feccia, con il risultato che ce la ritroveremo nella stanza dei bottoni, insieme naturalmente ad islamici e rom.
Mai tradire l'elettorato, questa è una regola aurea di chi vuole fare carriera in politica, e se una parte preponderante dello stesso, fa la differenza fra la vittoria e la sconfitta, si capisce da che parte sta e starà Pisapia e chi sarà a farne le spese: le persone oneste che sgobbano otto ore al giorno e vivono in quartieri popolari.
Orpheus


Pubblicato il 31/5/2011 alle 18.43 nella rubrica Zingaropoli.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web