Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Obama superstar grazie alla "morte" di Bin Laden


Per adesso il mondo è rimasto tale e quale, dopo la morte di Bin Laden, però è migliorata, per non dire schizzata alle stelle, dopo mesi di arrancamenti, la popolarità di Obama.

Mai avuto sondaggi così alti, e per domani è in programma a Ground Zero una cerimonia per l'uccisione di Osama Bin Laden (ha senso dopo che Obama ha dato il suo plauso alla costruzione di una moschea?), che consacrerà ai posteri il presidente americano, come nuovo Salvatore dell'America e del Pianeta. Tutto va bene madama la marchesa, peccato che Bush, abbia declinato l'invito, forse perchè non se la sente di partecipare a questa pagliacciata planetaria, di cui non c'è uno straccio di prova tangibile, e le cui versione cambiano ad ogni ora.
Le elezioni sono alle porte, e sicuramente, questa manfrina verrà portata avanti per mesi, fino al momento fatale in cui gli americani si recheranno a votare...
Che dire me' pare proprio una americanata, nel senso più deleterio del termine. Se proprio vogliamo onorare i morti dell'11 settembre, chiudiamo le moschee, dove Osama Bin Laden era considerato un eroe.
Orpheus

Pubblicato il 4/5/2011 alle 18.50 nella rubrica America.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web