Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

La Lega prenda esempio dalla Svizzera


E' passato con il 52,9% il referendum che regola l'espulsione degli stranieri responsabili di gravi reati, proposto dal partito della destra populista di Cristoph Blocher.
L’iniziativa vuole espellere gli stranieri che hanno ad esempio commesso omicidi, rapine, traffico di esseri umani, stupri, altri reati violenti o che hanno indebitamente beneficiato di prestazioni dell’assistenza sociale o di assicurazioni sociali.
Il partito di Blocher è stato anche il promotore del referendum che ha vietato l'anno scorso la costruzione di nuovi minareti in  Svizzera, e l'autore del manifesto, qui sopra, che fece gridare allo scandalo le "zecche" del politically correct e del multiculturalismo.
Queste sono le iniziative a cui ambisce la popolazione, quella che sta pagando lo scotto più caro dell'invasione dei nostri Paesi, perchè ogni benedetto giorno, vive e subisce gli sconquassi dell'immigrazione incontrollata, che sta devastando le nostre città.
Chi delinque nel nostro Paese DEVE essere espulso, senza SE e senza MA.
Metterlo nelle nostre patrie galere, ha solo due conseguenze: la prima è a carico nostro, un detenuto costa 300 euro al giorno allo Stato e ormai le carceri traboccano d'immigrati, in alcune città, come a Padova sono l'83%.
La seconda con il nostro sistema iper garantista, le pene sono spesso irrisorie e si rischia in reati come lo stupro, di avere in giro stupratori che reiterano il reato. E ditemi se è poco!
Un consiglio per la Lega, che ultimamente ha ammorbidito le sue posizioni sull'argomento, prenda esempio dal partito di Blocher, perchè la gente, è talmente stufa, che voterà anche un partito di destra estrema, pur di liberarsi di una immigrazione penalizzante,nefasta e COSTOSA.
Orpheus

Pubblicato il 28/11/2010 alle 17.20 nella rubrica Elezioni.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web