Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

la sinistra che tifa Islam, non si ferma nemmeno davanti alla lapidazione di Sakineh


Sono orgogliosa di essere di destra, lo sono veramente malgrado al suo interno si annidino politici politicanti e “arraffoni”, come in tutte le categorie. Sono orgogliosa perchè i nostri valori sono quelli della difesa della vita e dei più deboli.
E li portiamo avanti con coerenza e non a senso unico, senza se e senza ma.
La destra si sta’ spendendo per la vita di Sakineh, come giusto che sia, perchè solo un barbaro ignorante o uno psicopatico può trovare “giusta” la pena imposta a questa povera donna, le torture a cui è sottoposta in carcere.
Ma che fa la sinistra? Quella che s’indigna per una frase del Premier e inscena proteste con tanto di maglietta “Siamo tutte Rosy Bindi” o di calzini azzurri, o Burkini...quella che berciava contro gli USA (uso il passato perchè grazie ad Obama, improvvisamente la pena di morte è diventata una “pinzillavìcchera” su cui soprassedere).
Ecco la sinistra, non solo tace ma scrive pezzi di “colore” rosso, come il sangue di Sakineh, e di tutte le altre, pezzi, che pesano più delle pietre usate, per lapidare donne innocenti.
Leggete che abiezione l’articolo di Massimo Fini sul  Fatto-quotidiano, che difende la condanna di Sakinek, con queste argomentazioni:
“La pena di morte è in vigore anche in Paesi considerati campioni della civiltà, come gli Stati Uniti, e nessuno Stato lascerebbe a piede libero un assassino (ma da qui a lapidarlo, ce ne passa, o no?)
Quanto all'adulterio è considerato un reato meritevole della pena capitale non solo in Iran ma in molti altri Paesi islamici che hanno una cultura e una morale diversissime dalle nostre soprattutto per quel che riguarda la famiglia (ah beh allora lasciamo fare, notare che parla di “cultura e morale)
La domanda è questa: le sentenze di un Tribunale iraniano su fatti che quel Paese considera reati gravi sono ancora sentenze di uno Stato sovrano o devono essere sottoposte ai Tribunali popolari dell'Occidente? (i diritti umani sono un optional da usare per la Bindi)
E può Sarkozy dichiarare che Sakineh è sotto la protezione della Francia?
Allora sia coerente e dichiari formalmente guerra all'Iran in nome dei principi in cui dice di credere [...] L'Iran non ha alcun obbligo giuridico di fornire all'occidente le prove che la sentenza del suo Tribunale è giusta; anche perché qui non ci troviamo (di fronte a un oppositore politico ma a una persona accusata di reati comuni e non si vede quale interesse avrebbe mai la giustizia iraniana ad accanirsi arbitrariamente su di essa.
Ma l'Iran è per un grande, colto e civile Paese, molto più civile di quanto lo facciano gli occidentali, e dovrebbe avere la sensibilità, anche politica, di capire che su un caso che è comunque sotto gli occhi di tutto il mondo ha l'obbligo morale di dare sulla reale colpevolezza di Sakineh informazioni maggiori e più trasparenti di quante ne abbia date finora, senza per questo sentirsi diminuito nella propria sovranità (in tal caso ben venga la lapidazione, magari può andare a dare una mano, il sig. Fini..)
anche se sappiamo benissimo che questa vicenda viene strumentalizzata in funzione della tambureggiante campagna contro Teheran di Stati Uniti e Israele. Perché, a questo punto, un'esecuzione al buio sarebbe altrettanto inaccettabile di quella liberazione al buio che vorrebbero il ministro Frattini e Bernard-Henri Lévy." (questo è uno che vaneggia per giustificare l'ingiustificabile, ma che la sinistra sia filo-islamica è un dato di fatto notorio)

Non ho altro da aggiungere, solo che vorrei espellere, il Sig. Fini  "forse" omosessuale, che definisce le donne una razza nemica, in Iran, perchè possa apprezzare personalmente la giustizia iraniana e la  sua  grande Cultura e la Civiltà, pendendo e scalciando  da una gru, mentre i polmoni bruciano e la corda sega la carne delicata del collo, ergo quello che succede agli omosessuali, condannati perchè tali, all'impiccagione.
Che Dio maledica, coloro la cui ideologia, passa sopra la vita e la sofferenza di altri esseri umani!!!
Orpheus

Pubblicato il 7/9/2010 alle 15.21 nella rubrica Sinistra indegna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web