Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Onore ai ragazzi caduti



Non ci sono parole.
L'Italia piange altri suoi due figli, il sergente Massimiliano Ramadù, 33 anni, di Velletri e il caporalmaggiore Luigi Pascazio, 25 anni, della provincia di Bari,  caduti in Afghanistan.
Per lottare contro il terrorismo, per portare la pace, la democrazia e la civiltà in un Paese martoriato da uno dei regimi più bestiali e oscurantisti della storia dell'umanità, ancora non è stato del tutto neutralizzato.
E che continua a mietere vittime innocenti.
Onore e Gloria a Massimiliano e Luigi e un pensiero affettuoso ai loro parenti, che abbiamo come estrema consolazione, sapere che noi italiani siamo profondamente orgogliosi dei nostri ragazzi.
Orpheus

Pubblicato il 17/5/2010 alle 14.40 nella rubrica Vittime del terrorismo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web