Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Bersani e la sinistra si SVEGLINO...


E' sconcertante vedere dopo l'ennesima batosta elettorale della sinistra, la cecità della sua classe politica, sono passati dal "ma anche" veltroniano al "ma neanche" bersaniano, non hanno vinto, ma neanche perso. Strano... mi sembrava che altre quattro regioni fossero passate al centrodestra, ma forse questa per Bersani é una vittoria per il Pd.
In tutta questa la sceneggiata da far scendere il latte alle ginocchia, la più bella sortita é stata quella di Nichi "prodigio"Vendola, tutto tronfio e contento per aver vinto grazie al "buon governo". Quale quello della sua giunta azzerata per corruzione? Con lui indagato per concussione? Una vittoria con il 46%, in una regione dove il PDL è il maggior partito e solo lo sgambetto dell'UdC gli ha permesso di vincere?
Certo in un paese di ciechi, uno con un sol occhio è un re!
Il programma prossimo venturo, di Nichi e compagni? Un bel caravanserraglio da Sinistra e Libertà, all'UdC, IdV ecc...magari imbarcando anche l'ultimo arrivato Grillo!

Ma non creda il centro destra, di potersi sedere sugli allori e le disgrazie della sinistra. Vero che il FMI ha promosso la politica tremontiana, come "giusta risposta all crisi, ma al Paese servono urgentemente riforme, in primis quella della Giustizia, e al PdL serve CHIAREZZA sul ruolo di Fini.
O dentro o fuori (meglio fuori, per ciò che mi concerne).
Se Berlusconi non affronterà questi due nodi, a fine mandato potrebbe pagarne lo scotto.
Vogliamo ridare il Paese in mano ad un caravaserraglio che va dall'Udc (se accetta) a Grillo? A me vengono i brividi.
Orpheus


Pubblicato il 30/3/2010 alle 19.28 nella rubrica l'Asinistra.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web