Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

PIAZZA! PIAZZA! PIAZZA!


E' ora che Silvio Berlusconi tiri fuori gli attributi che ha.
E' ora che il centro-destra si faccia sentire, milioni di persone che prendano la parola e la Piazza, per il basilare diritto di VOTO, che la costituzione sancisce, ancor prima del rispetto delle regole, e in mancanza del quale, non c'è DEMOCRAZIA.
Il rispetto delle regole poi, deve essere da ambo le parti, e non preteso da una parte sola, grazie allo "strabismo" di una magistratura compiacente, che tiene ritratti del "Che" in ufficio, e in base a cavilli burocratici, sempre disattesi, in decenni di elezioni.

Berlusconi finalmente chiama la piazza e questo spaventa la sinistra, perchè la piazza da sempre é loro proprietà. Noi dobbiamo subire in silenzio altrimenti "radicalizziamo il confronto"
.
Noi!!! Dopo anni di insulti volgari e attacchi di un'aggressività verbale spaventosa, una campagna d'odio contro-personam, che ha portato persino all'aggressione FISICA del Premier.
Le parole di veltroni sono IGNOBILI, ad un punto tale, che commentarle è solo per minus habens, basta solo la trita e ritrita affermazione "E' tutta colpa del Cavaliere Nero"...l'orco...il bau-bau...che da 15 anni tiene in scacco questa sinistra pavida, imbrogliona, litigiosa, priva di idee e di uomini, IRRESPONSABILE E ARRAFFONA. Che non riesce ad arrivare al potere senza trame occulte e tentativi maldestri di svuotare quel poco di democrazia, che ancora  ci rimane, vista la situazione indecente della magistratura e vergognosa dell'informazione.
 
E' tutta colpa di Berlusconi che "
tiene da dieci anni l'Italia immersa nel caos", no dico,  i due anni di Caravanserraglio Prodi...passati in cavalleria...sfumati..per Topo G(r)igio Veltroni. Massì compagni andate avanti così proponendo come unico bersaglio e vostro solo collante, Silvio Berlusconi, forse vincerete questa "battaglia" nel Lazio. Ma la Guerra la vinceremo noi.  Quindi scendiamo in piazza a milioni, come durante il Caravanserraglio Prodi, facciamo sentire la nostra voce, perchè è giunto il momento che il "partito dell'amore" la smetta di porgere l'altra guancia e assesti qualche bel calcione a chi "gioca sporco" e fa anche l'integerrimo onestino!
Altrimenti non saremo il Partito dell'amore...ma dei beccaccioni.
Orpheus

Pubblicato il 10/3/2010 alle 11.28 nella rubrica PDL.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web