Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Se la Polverini..fa la “Polverini”…


Bufera nel PdL per la dichiarazione di Renata Polverini sul suo blog riguardo le coppie di fatto etero e omosessuali: “Sono favorevole - scrive rispondendo a una domanda - a normare le unioni di fatto, a patto di non produrre un matrimonio di serie B. Allo stesso tempo sono convinta che diritti e doveri reciproci debbano essere riconosciuti alle coppie che vivono fuori del matrimonio”. Ovviamente la comunità gay ha applaudito la sortita della candidata del Lazio. Nella nostra parte politica invece, è scoppiata  la solita kermesse di distinguo superflui e purtroppo anche sciocchi. Vero che la regolamentazione delle coppie di fatto, non è nel programma, ma che cosa si aspettavano i politici della mia parte, da una finiana?

Che rispettasse il “programma elettorale” quando il suo mentore, non che presidente della Camera, ha usato quello dell’ elezioni  nazionali, alla stregua di carta igienica? Imponendo con la forza della sua carica, avuta con i nostri voti, le sue idee sull’immigrazione, assolutamente incompatibili  con le nostre aspettative e desideri.

Quindi dove sta la novità? E poi, la dichiarazione è talmente generica, che può essere intesa anche in altri modi, e semplicemente va presa per quello che è, allo stato attuale: una boutade elettorale. Perché dargli tanto peso, fomentando anche le litanie isteriche della sinistra “piddina” sulle divisioni del PdL, la quale ogni giorno perde una pezzo (per ultima la Binetti) ma guarda sempre la biblica “pagliuzza” negli occhi altrui.

Stiamo attenti a non  fare diventare il PdL, un coacervo di correnti, o affonderemo come il PD.

Orpheus

 

 

 

Pubblicato il 2/2/2010 alle 10.41 nella rubrica PDL.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web