Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Il tramonto della civiltà europea sotto il peso dell'Islam


Lungi dal promuovere comportamenti civili e il rispetto delle regole negli immigrati che approdano in Europa da paesi culturalmente e socialmente arretrati, sono i Paesi europei che stanno scendendo al loro livello, ossia regrediscono dai loro standard di cultura e progresso per adottare gli usi antiquati e barbari degli immigrati più retrogradi.
In Belgio, la sconvolgente inchiesta di Gaia, un'associazione animalista, ha portato alla luce la barbara pratica della macellazione halal, in ben 11 mattatoi belgi. Il video é sconvolgente. Inguardabile. Vi si vedono animali che restano coscienti per minuti dopo lo sgozzamento e che soffrono inutilmente.
 Inoltre, oltre allo sgozzamento a vivo, nessun' altra caratteristica del rito musulmano è rispettata. Il sacrificatore è raramente musulmano, gli animali vedono i loro simili farsi sgozzare, soffrono e non sono orientati verso La Mecca e ciliegia sulla torta, secondo Gaia, questi animali abbattuti secondo il rito halal si ritrovano spessissimo nel circuito di distribuzione classica senza alcuna menzione destinata al consumatore.

In Francia é appena uscito un rapporto edificante firmato dalla signora Sonia Imloul, che rivela che 500.000 bambini, africani e musulmani sono nati in famiglie poligame.
Un uomo e due, tre e persino quattro mogli "fattrici", l'imbarbarimento della società che ripristina l'egemonia del maschio-marito-padrone sulla donna. Questo malgrado, in Francia la poligamia sia illegale, ma le autorità competenti preferiscono chiudere gli occhi per non “stigmatizzare„ le popolazioni che praticano la poligamia.
Il rapporto cita di famiglie poligame composte da un uomo e due o tre donne, a volte quattro, ed una folla di bambini (che può arrivare fino a trentacinque e passa) - ammucchiati in due o tre camere. I proprietari di questi harem prendono ovviamente assegni familiari. Tuttavia, ci spiega l'autrice
 di questo rapporto, molti tra di loro inviano una grande parte di queste risorse sul continente africano.
Arretrati negli usi, ma eccezionalmente scaltri nel saper spremere a dovere i "babbei" europei che assecondano tutte le loro istanze, pur di non "offendere" i loro sentimenti.
Ma si può essere più scioccamente autolesionisti di così?

PS Questo é futuro che ci vuol "scodellare" Farefuturo?
Orpheus

Pubblicato il 26/11/2009 alle 21.56 nella rubrica Eurabia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web