Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

il Riformista rilancia l’appello della vergogna…ma quanto é caduto in basso!


Il Riformista on line rilancia l’appello farneticante delle  quattro beghine rosse, che pur di esternare il loro odio contro Berlusconi, non si fanno scrupolo di nuocere all’immagine dell’Italia all’estero.
Hanno mandato lettere personali alle mogli dei presidenti, da Michelle Obama a Carla Bruni chiedendo loro, di disertare il G8 per disprezzo contro Berlusconi, reo di presunti comportamenti maschilisti che lederebbero la dignità di tutte le donne italiane. Peccato che a tutt'ora il demente appello abbia raccolto solo 13.467 (di cui 11.684 di Micromega)….un successone. Veramente. Che la dice lunga su come la pensano le donne italiane.
Come se non fosse già abbastanza vergognoso e ridicolo il tentativo di sputtanamento globale delle quattro tardo(ne)femministe nostrane,  hanno mandato l’appello anche ad alcuni giornali stranieri; e poi ci meravigliamo dell’immagine che abbiamo nel mondo…ma sappiamo tutti CHI dobbiamo ringraziare.
L’appello, che ovviamente non SPECIFICA quali siano le colpe del Premier ma le indica genericamente come “comportamenti, gravi sul piano morale, civile, culturale, minano la dignità delle donne e incidono negativamente sui percorsi di autonomia e affermazione femminili”, TOCCA il livello più infimo quando oltre insultare il Premier ripropone la tesi demenziale, smentita ogni santo-benedetto-giorno, su Repubblica, il Corriere, l’Unità  ecc.  della dittatura mediatica del  Premier. : “Il controllo che Berlusconi esercita sulla grande maggioranza dei media italiani, in spregio a ogni regola democratica, limita pesantemente le possibilità di esprimere dissenso e critica”.
E meno male che sono “limitate pesantemente ad esprimere dissenso e critica”!
Se solo Berlusconi apre bocca e si lascia sfuggire un dittongo, inizia da Repubblica per finire al Times, il tam-tam di indignate recriminazione sulle gaffe del Cav. addirittura arrivano a inventarsele come nel caso di Sarkò e la Bruni, non avendo materiale a disposizione.
Sarebbe l'ennesima pagliacciata ipocrita e demenziale della sinistra, da non prendere nemmeno in considerazione, se non ledesse l'immagine degli italiani all'estero: tutti. Cosa mai potranno pensare di noi, visto che da 15 anni Berlusconi STRAvince le elezioni? Che siamo tutti idioti o puttanieri.
Orpheus

Pubblicato il 30/6/2009 alle 19.38 nella rubrica l'Asinistra.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web