Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

L’editto di Montenero



Il Trebbiatore ci va giù pesante e mostra ancora una volta la sua vera natura liberale e libertaria. “Minzolini va licenziato” tuona il tonino molisano, perché ha preteso di dirigere il TG 1 come gli pare, e come dovrebbero fare tutti i direttori.

Non ha insultato, calunniato o attaccato nessuno. Ha semplicemente valutato che tenere un profilo basso sulla”inchiesta” di Repubblica non ledeva il diritto all’informazione. Perché la notizia non è che il Cavaliere ha avuto un rapporto sessuale o che nella sua villa in Sardegna in piena estate c’erano belle ragazze in topless che facevano il bagno in piscina.

La notizia, è che Repubblica da un mese non fa che attaccare il Premier. Sai che novità!

Allora delle due l’una: o d’ora in poi la linea editoriale del TG1 la detta direttamente Scalfari o il Cavaliere, in futuro, dovrà arrangiarsi da solo e a villa Certosa porte aperte solo alla Rosy Bindi e alla Del Turco.

Da Legnostorto
Questa "felice" sortita di Di Pietro assomiglia molto al famigerato "editto" bulgaro e Minzolini stà vedendo i sorci verdi, o meglio rossi.Ogni editto é bello a papà suo, anche se quelli dei soliti noti, passano per "nobili atti" in salvezza  della democrazia.
A Di Pietro e a quanti si lamentano vorrei far notare, che il Gossip nei Tg non é una scelta che alzi il suo valore culturale e informativo e coloro che, come me PAGANO il canone, hanno diritto, quanto meno, a non essere trattati come "tubi digerenti".
Detto questo nel suo editto Di Pietro ci ha infilato anche una paio di sonore inesattezze, dicasi balle: la prima é che sarebbe stato oscurato (va di moda, lo dicon tutti)  quando a sentire la commissione di vigilanza“Al Tg1, secondo i dati di giugno, più dell’ex-pm sono apparsi solo Berlusconi, Franceschini e Napolitano”.
E poi che il suo partito "ha rifiutato la spartizione per gli incarichi che saranno assegnati domani alla Rai. Una spartizione e un mercimonio di posti su cui deve intervenire la magistratura''.
Come no, peccato che ha bloccato per due mesi o giù di lì la nomina in vigilanza perchè voleva IMPORRE Leoluca Orlando, che se non sbaglio é del suo partito.
Orpheus

Pubblicato il 24/6/2009 alle 18.54 nella rubrica l'Asinistra.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web