Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Voli di Stato: la Procura archivia il caso e Codacons cambiamo la legge

 










Per i compagni non é sufficiente la giustizia "contro-personam" che puntualmente, come un orologio svizzero, colpisce il Premier Silvio Berlusconi PRIMA di un appuntamento elettorale, no contro di lui, necessita ad archiviazione avvenuta come da prassi, cambiare la legge.
Magari facendone una con nome e cognome del Premier, così tanto per andare a botta sicura; in un paese dove nessuno s'indigna per procedimenti istituiti pochi giorni prima delle elezioni e poi archiviati, non farebbe nemmeno troppo scalpore, una legge del genere, promossa e appoggiata dalla sinistra (anti)democratica e dalle sue gazzette rosse.

La Procura di Roma ha chiesto, infatti al Tribunale dei ministri di archiviare l’inchiesta sui “voli di Stato” che vedeva coinvolto Berlusconi.
Già la scorsa settimana il Consiglio di Stato aveva respinto l’appello presentato dall’associazione dei consumatori, il Codacons, che aveva chiesto l’abrogazione di una direttiva del governo che disciplina proprio l’uso degli aerei per le alte cariche della repubblica.
Peccato che il pubblico ministero ha chiesto l’archiviazione perché è risultato che su ognuno dei sei voli in questione c’era una persona autorizzata.
Ma il Il Codacons non si rassegna: l'associazione, che evidentemente ne sa più della magistratura, dice che presenterà domani al tribunale dei ministri opposizione all'archiviazione.
Il Codacons ha spiegato che "in presenza di nuovi elementi la giurisprudenza consolidata può essere modificata".
Quando gli aerei blu li usavano allegramente componenti autorevoli del Governo Prodi, il Codacons era ben lungi dall'impegnarsi con tanto fervore contro gli sprechi dei politici.
Ed é stato anche molto assente sugli sprechi di regioni come il Lazio e la Campania quando erano governate dal centrosinistra, che costano al contribuente, cifre da capogiro.
Orpheus




Pubblicato il 17/6/2009 alle 9.25 nella rubrica Giustizia indecente.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web