Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Mazzata amministrative in arrivo. Che "ramponi" userà stavolta Francheschi per arrampicarsi sul vetro?

 
Immagine gentilmente fornita dall'amico Berretto a Sonagli

L'ennesima batosta elettorale deve aver fatto saltare anche gli ultimi circuiti neuronici a Franceschini, il quale ormai crede che l'Italia sia un condominio (forse é anche per questo che ha fatto una campagna elettorale "spiando nei letti altrui") e le elezioni un'assemblea di condominio, dove per contare é richiesta la maggioranza assoluta.
Si, il poverino ridotto ad un San Sebastiano, é trafitto da ogni parte: elettori di sinistra che disertano le urne,punti su punti persi ad ogni tornata, Di Pietro che ha cannibalizzato il suo partito, maggioranze in regioni e comuni che si squagliano come un gelato sotto il sole, quindi straparla di "Governo in minoranza nel paese".
Insomma, per lui ci vuole il 51% per essere legittimati a governare, altrimenti parlasi di sconfitta.
 Berlusconi deve lavorare ancora un po' per acchiappare un restante 6%, ma non dovrà sforzarsi nemmeno troppo perché l’opposizione lo aiuta con leader sempre più di “peso” e carismatici (il prossimo chi sarà? Paperoga? Archimede Pitagorico? O Pippo?)
Franceschini dimentica che quando faceva parte del Caravanserraglio Prodi, che ha si-fa-per-dire-vinto con 24.000 voti in più alla camera e 250.000 mila in MENO al Senato, per due anni, non ha fatto che ripetere, con i suoi colleghi di partito al Governo, che Prodi aveva la maggioranza. Con 24.000 mila voti in più. Non era in minoranza, macchè. Figuriamoci.
Ho solo una curiosità ma perchè questa sinistra non fa MAI un po' di SANA autocritica e non si chiede perchè continua a perdere, malgrado Berlusconi sia in carica da più di un anno e imperversa una crisi mondiale che ha messo in ginocchio l'economia?
Come mai operai, disoccupati e quant'altro
NON votano sinistra?
Non c’è pace per il povero Davide-Franceschini dopo aver gloriosamente dato un calcetto negli stinchi a Golia, sta per abbattersi sul suo capoccione l’uragano delle regionali e provinciali. E mo’? Che dirà ai suoi elettori? Sono proprio curiosa di scoprirlo.
Orpheus

Ps. In questo post commenterò anche le amministrative e regionali via via che il centro sinistra perderà una regione o un comune. E credetemi rischia di essere un post molto lungo;-)

Prima bandierina per il cdx:-)
 Verbania Massimo Nobili (centro-destra)
57,52%
Cremona Salini Massimiliano (centrodestra) con il 51,06%
 Lecco Nava Daniele (centrodestra) con il 54,31% 
 Lodi Foroni Pietro (centrodestra) con il 54,18%
Novara Sozzani Diego (centrodestra) con il 53,01%
Piacenza Trespidi Massimo (centodestra) con il
52,74%
Sondrio Sertori Massimo con il
61,07%
Savona
Vaccarezza Angelo con il 50,43% (non definitivo)
Macerata Capponi Franco con il
 51,31%
Avellino
l'amico Berretto a Sonagli  ha contribuito con la sua lista - Merito è Libertà - 9500 voti - alla rovinosa caduta .
Un ringraziamento sentito:-) e un complimento per la brillante vittoria.

Pubblicato il 8/6/2009 alle 17.23 nella rubrica Elezioni.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web