Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

L’Onu si sveglia sui diritti umani e richiama…l’Italia

 

E’ talmente abnorme l’ultimo atto di presenza dell’Onu, da cadere nel ridicolo.
Si perché, da sempre addormentata sui diritti umani (al punto da far parlare ad una conferenza sugli stessi, Ahmadinejad il boia di Teheran) si è svegliata per richiamare all’ordine l’Italia.
Che avremo mai fatto? Impiccato gay, apostati e criminali vari? Lapidato adultere, torturato a morte innocenti, massacrato intere popolazioni, calpestato i diritti umani di minoranze etniche e religiose? Sgozzato ostaggi, tagliato mani, piedi, cavato occhi? Permesso e benedetto matrimoni di bambine di otto anni con uomini adulti e vecchi bavosi?
No, abbiamo rispedito al mittente un carico di migranti senza torcergli un capello
Per la prima volta FINALMENTE, le nostre motovedette hanno rimandato in Libia un barcone con 227 immigrati clandestini che cercavano di entrare ILLEGALMENTE nel nostro paese.
Non abbiamo sparato sui migranti come successe a Ceuta e Melilla nel 2005, per ordine di Zapatero, che fece erigere, nel contempo una barriera di filo spinato, con trappole anti-clandestini consistenti in getti di spray al peperoncino. Barriera costata 30 milioni di euro e gentilmente PAGATA dalla Ue.
Dove nei territori limitrofi si sono consumati e si consumano abusi su centinaia e migliaia di migranti, violenze che non hanno scosso le anime belle dell'Onu, dal loro sonno profondo sul rispetto dei diritti umani. Niente richiami allora per la Spagna e il Marocco, come ha denunciato l'organizzazione Medici senza Frontiere e rapporti ignorati su ferimenti con pallottole di piombo, bastonate, morsicature di cani, stupri e lacerazioni gravi causate dal filo spinato, traumi e fratture di varie entità.
Insomma noi rimandiamo per la prima volta indietro un barcone e si scatenano le accuse di razzismo e balle varie, gli altri i migranti li rispediscono indietro a pezzi o cadaveri e la comunità internazionale tace, seppellendo la Convenzione di Ginevra sotto un silenzio negligente e ipocrita.
Ma come funziona questo rispetto dei diritti umani? A senso unico solo per l'Italia?
Qui un'altra chicca sulle "deportazioni" di marocchini  della polizia spagnola (datate marzo 2009), quante notizie interessanti si trovano su internet, possibile che all'Onu non ne conoscano l'uso?
Orpheus

Pubblicato il 7/5/2009 alle 19.0 nella rubrica EVIDENZA: immigrazione.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web