Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

La camorra ringrazia

 bassolinoIervolino.jpg image by sendo84

Mentre Palazzo San Giacomo si appresta a ripristinare privilegi inammissibili per la situazione catastrofica del bilancio, molti giovani a rischio delinquenza stanno per essere sbattuti in strada alla mercè della camorra, se entro 15 giorni, regione e comune non manderanno materialmente i soldi alle strutture.
A lanciare l'allarme é Lucio Pirillo, presidente dell'Uneba, sottolineando che le banche non accettano più i fidi e i centri stanno già chiudendo". Visti i problemi di bilancio della giunta Jervolino,i finanziamenti si sono interrotti dal 2007.
Ormai la situazione é talmente critica che sono stati fatti anche appelli dai responsabili dei centri al TG2, se la Regione non interviene in fretta, 3.000 ragazzi senza casa e senza famiglia si ritroveranno in strada.
E' così che la regione Campania e il comune combattono la camorra? Procurandogli manovalanza per 'disperazione'?
E Franceschini cosa ha intenzione di fare in proposito? O é troppo impegnato ad insultare il Premier, per occuparsi anche di chi sciaguratamente ha trascinato e trascina la Campania nel degrado e nella criminalità, quei due esponenti del Pd, che sembrano essere intoccabili.
Tremila ragazzi disperati, a cui viene tolta la possibilità di una vita onesta, e che andranno ad incrementare le fila della criminalità. Bel biglietto da visita per chi si spaccia come moralmente superiore.
(PS. E Di Pietro sta zitto anche lui?)
Orpheus


Pubblicato il 30/3/2009 alle 21.52 nella rubrica Sinistra indegna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web