Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Partito Dinosauri alla riscossa

 

Continuate così fatevi del male.
Il Dariosauro Franceschini oggi alle 16 sarà a Ferrara a giurare fedeltà al partito.
Lo farà fra squilli di tromba(mento) e cariatidi varie e assortite, nella sua Ferrara, .
E per capire la portata del valore simbolico dell'evento, la cosa migliore è citare le parole pronunciate ieri dal Dariosauro: “se sarò eletto, andrò nella pianura Padana che è terra di valori e di antifascismo: e per questo andrò al castello Estense dove nel 1943 furono trucidati 13 cittadini innocenti come monito contro i partigiani. E lì davanti chiederò a mio padre, che allora era un giovane partigiano di portare la copia della Costituzione, e giurerò sopra la mia fedeltà".
Seguono pianti si commozione del Fassinopteryx, baci della Bindosaura e abbracci del pericolosissimo Dalemosauro Rex, che s’è già “magnato” il mite e soporifero Veltronodonte.
Ma l’indomito Dariosauro in uno scatto di puro coraggio autolesionista ha sfidato anche il Cavaliere Azzurro, già terminatore di ben sette o otto esemplari di rarissimi suoi predecessori: “Egli- ha detto-disprezza i principi della nostra democrazia e offende la Costituzione. E noi riformisti dobbiamo anche saper alzare la voce. Berlusconi non vuole governare il Paese ha in mente di diventare il padrone d'Italia e vuole una forma di autoritarismo. Attacca la Costituzione, cinicamente, davanti al letto di una ragazza morente. Autorizza le ronde facendoci vergognare nel mondo".
Alla parola RIFORMISTI si é sentito un boato.
Uno sconvolgimento tellurico?
L’eruzione di un vulcano primordiale?
Il Big Bang?
No, metà Italia che è scoppiata a ridere…
Non so se le ronde ci faranno vergognare nel mondo, ma sono sicura che una sinistra ormai sommersa dal ridicolo, come questa, fa vergognare chi l’ha votata.
Continuate così fatevi del male.
Orpheus

Pubblicato il 22/2/2009 alle 16.0 nella rubrica Satira.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web