Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Stupri, bollettino di guerra, stuprata anziana cieca

                                                      

Dacci oggi il nostro stupro quotidiano.

Ormai non passa giorno che una donna non sia vittima della violenza bestiale dello stupro.
Anche se questa volta l’orrore ha superato se stesso.
La vittima è un’anziana NON vedente di 83 anni.
Il carnefice, tanto per cambiare, un romeno ubriaco di 31 anni.
Uno stupro DETTATO solo dall’odio e dal desiderio di oltraggiare le nostre donne e la nostra terra, perché non è UMANAMENTE credibile, che un uomo di 31 anni, possa provare desiderio fisico per una 83enne (e non è la prima anziana a subire una simile onta).
L’anziana è stata sorpresa dal romeno ubriaco, all’interno della propria abitazione, nella notte tra sabato e domenica, adesso è ricoverata in prognosi riservata al San Matteo di Pavia.”Ho sentito mia zia che urlava, sono entrata subito in casa e ho visto quell’uomo sopra di lei sul letto”.

Altro giro altro regalo una donna russa è stata stuprata da quattro uomini nel garage condominiale della sua abitazione di Aviano, in provincia di Pordenone.
La donna, in stato confusionale, ha raccontato al marito che, arrivata in garage, e' stata aggredita da quattro uomini e che, mentre in tre la tenevano ferma, il quarto l'ha violentata. Sono in corso indagini.

Un bollettino di guerra.

Orpheus

Pubblicato il 17/2/2009 alle 16.7 nella rubrica EVIDENZA: emergenza stupri.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web