Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Caro Maroni meno "aria fritta" e più fatti

 
In pochi giorni un ragazzo a Trento è stato ucciso da un albanese, un bambino è stato aggredito a bottigliate da un clandestino ubriaco, in pieno centro a Roma e una quarantenne é stata stuprata da due africani alla fermata del bus c’è da chiedersi che fine abbia fatto il pacchetto sicurezza e perché le nostre strade siano ancora una terra di nessuno in balia dei clandestini.
Questa è la realtà anche se alla diffusione di notizie riguardanti le aggressioni degli stranieri è stata messa la sordina.

Gli sbarchi proseguono con lo stesso tenore di sempre evidentemente questo governo “abbaia” ma non morde e fra i clandestini c’è ancora il sentore che l’Italia sia un paese dove non si rischia nulla. Il ventre molle dell'Europa.
E che fa la Lega? Propone misure “durissime” (si fa per dire) contro gli immigrati regolari, quelli che di sicuro non stuprano, non spacciano e non ammazzano, ma contribuiscono all’economia nazionale.
Non sarebbe meglio e sottolineo meglio che, invece di alzare bufere politiche e medianiche basate sul NULLA, si adoperasse per controllare che tutte le belle norme del pacchetto sicurezza vengano poste in essere? E magari informasse gli elettori (che l’hanno votata per la posizione intransigente sull’immigrazione clandestina) dei progressi, degli sviluppi (se ci sono stati) o degli intoppi, ma prenderli in giro con sparate populistiche strombazzate su giornali mi sembra veramente poco serio. Inutile fare leggi su leggi se poi non si fa in modo che vengano rispettate.
Meno proposte e più fatti caro Ministro Maroni.
Orpheus

Pubblicato il 10/1/2009 alle 19.8 nella rubrica PDL.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web