Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Voi ragazzi di Nassiriya siete ancora nei nostri cuori

 

Voi ragazzi di Nassiriya siete ancora nei nostri cuori

Siete ancora i nostri mariti,

i nostri compagni,

i nostri figli, i nostri padri.

Cinque anni non hanno cancellato il vostro ricordo.

Quel lampo di luce che in un attimo ha rubato le vostre vite

é un faro che ci illumina nelle tenebre,

la speranza in un mondo migliore

senza tiranni,

senza innocenti torturati

senza morti inique

perché una vita ha sempre lo stesso di identico valore.

Ovunque.

Voi ragazzi di Nassiriya

siete un esempio per chi ha smarrito se stesso

siete un monito per chi sottovaluta chi vuole annientarci.

Siete noi

Siete in noi.

Dimenticarvi è impossibile.

Perché la nostra gratitudine nasce dal cuore,

Quel cuore che vi accolto il 12 Novembre 2003.

E mai vi rinnegherà.


In memoria di
         Massimiliano Bruno, maresciallo aiutante, Medaglia d'Oro di  Benemerito della cultura e dell'arte 
        Giovanni Cavallaro, sottotenente 
        Giuseppe Coletta, brigadiere
        Andrea Filippa, appuntato 
         Enzo Fregosi, sottotenente 
         Daniele Ghione, maresciallo capo 
         Horatio Majorana, appuntato 
         Ivan Ghitti, brigadiere
         Domenico Intravaia, vice brigadiere
         Filippo Merlino, sottotenente
         Alfio Ragazzi, maresciallo aiutante, Medaglia d'Oro di Benemerito della cultura e dell'arte 
        Alfonso Trincone, sottotenente 
        Alessandro Carrisi, primo caporal maggiore
        Emanuele Ferraro, caporal maggiore capo scelto
        Massimo Ficuciello, capitano
        Silvio Olla, maresciallo capo 
        Pietro Petrucci, caporal maggiore

Ricordiamo anche i civili : Marco Beci, cooperatore internazionale e   Stefano Rolla, regista
 Orpheus


 

Pubblicato il 11/11/2008 alle 21.37 nella rubrica Vittime del terrorismo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web