Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Il FT, Berlusconi e la solita 'sbobba' veltroniana

 Da El Ciuco Rubro

Il Financial Time on line ha scritto oggi che la crisi finanziaria non turba la luna di miele tra Berlusconi e gli italiani, e cita il sondaggio che attribuisce al premier il 62% del gradimento. Come ribatte sul CdS l’inarrivabile Uoltér? Con la solita 'sbobba sinistra'.
Piatto forte:“Il governo ha consensi alti perché occupa le Tivù. Naturalmente sono schierate “come non si è mai visto” attacca Veltroni.
E su questo debbo dargli ragione: Anno Zero, Ballarò, L’infedele, Exit e Che tempo fa…in effetti sono schierate, ma tutte a sinistra, al punto che Berlusconi ha ‘consigliato’ i suoi ministri a disertare le più partigiane. Non esiste una sola trasmissione che penda a destra, in prima o seconda serata così sfacciatamente faziosa comeAnno Zero o Ballarò.

Come contorno al ‘piatto forte’ lo chef Uoltèr ha riproposto un po’ di ‘attualissimo’ antifascismo (in a linea con gli effettivi timori del popolo italiano): “C’è un clima pericolosissimo. Mi hanno detto che due persone in un consiglio municipale hanno fatto il saluto romano. Il saluto romano è il saluto con il quale venivano prese e portate le persone alle Fosse Ardeatine e ai campi di concentramento. Il saluto romano è quello con il quale si torturava la gente a via Tasso. Per noi invece l'antifascismo è un valore”. E qui Uoltèr ha superato se' stesso. Le borse crollano, siamo sull’orlo di una recessione mondiale, ma lui è allarmato per il saluto romano che fonti, naturalmente non indicate, gli hanno riferito, si sono scambiati due ignoti in un consiglio municipale di una non precisata città. Il rischio ‘attualissimo’ per l’Italia sono le fosse Ardeatine e i campi di concentramento...IMPAGABILE. Il suo umorismo involontario é meglio del Bagaglino.

Conclude con la ciliegina sulla torta della sbobba veltroniana , l’immancabile antirazzismo militonto: "Si vuole instillare il seme dell’odio”. “Cosa vuol dire che un immigrato non può stare nelle classi con gli altri italiani? Queste classi differenziate sono un atto di chiusura che farà crescere gli immigrati nell’odio. Possibile che non ci si ricordi che noi eravamo un Paese di immigrati?
E infine la casa offre un amaro per digerire tanta vacua,stantia, demagogica retorica. Sconsolante è l’unico commento.

Possibile che quest’uomo non abbia una straccio di proposta che serva a qualcosa, oltre che a parlarsi addosso?
Evidentemente no, e si capisce allora come mai la città da lui guidata per sette anni, abbia un buco di bilancio di milioni di euro. Veltroni è un bluff, un “pupazzone” messo lì per non spaventare gli elettori dopo due anni di Governo Prodi. Un premier ombra che è un'ombra sfocata di come dovrebbe essere il capo dell’opposizione.
Orpheus

Pubblicato il 18/10/2008 alle 22.35 nella rubrica Sinistra indegna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web