Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Ha vinto l'Italia!

 
Ho deciso di intitolare così il mio commento ai risultati delle elezioni, perchè sono convinta che prossimamente l'Italia e gli italiani potranno guardare ad un futuro di riforme che porteranno il paese ad essere moderno e i linea con gli altri paesi europei.
La vittoria di Silvio Berlusconi é resa ancor più efficace dalla nascita, finalmente, di una sinistra di stampo europeo, che si spera manterrà le premesse,
espresse nel discorso di auguri di Veltroni a Berlusconi.
Una sinistra che ha cancellato dalla scena politica il fondamentalismo ideologico della sinistra massimalista, fuori tempo e fuori luogo.
Uno dei momenti, per me di più intensa soddisfazione, é stato quello in cui Fausto Bertinotti
ha annunciato il suo ritiro.
Come ho scritto in precedenza non é stato il PdL a vincere, ma la sinistra a perdere, ancora sei mesi di governo Prodi, e sarebbe stata una débacle per tutta la sinistra e non solo per Rinfondazione&compagni.
Ha perso per svariate ragioni, ma la principale é stata quella di non aver intercettato le vere esigenze del popolo italiano: prima fra tutte la difesa del territorio, che la sinistra si ostina a chiamare "razzismo".
Spero
che il risultato della Lega induca le teste d'uovo del csx alle doverose riflessioni.
Non voler cedere il proprio paese agli immigrati non é razzismo.
L'accoglienza deve camminare sullo stesso binario del rispetto reciproco, in osservanza delle leggi italiane. Favorire un'immigrazione selvaggia come ha fatto fin'ora la sinistra, é si, il modo più veloce per far nascere il razzismo.
Detto questo, ha vinto la voglia di un paese dove la giustizia non dipende dal colore politico del giudice.
Dove i teppisti non vengono esaltati come eroi.
Dove il valore della Pace é universale, e non solo tirato in ballo in versione antiamericana.
Dove la democrazia é tale, e non ci si piega alla dittatura delle minoranze.
Un paese che ha voglia di guardare avanti e di lasciarsi finalmente alle spalle le "mummie di Lenin".
Buon lavoro Silvio.
Orpheus 
 

Pubblicato il 14/4/2008 alle 22.22 nella rubrica Elezioni.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web