Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Per Prodi va tutto bene, Clemente tornerà presto, come se avesse un braccio rotto...

 
Mai il Parlamento è stato insultato e letteralmente preso in giro da un premier come oggi.
Ieri il Guardasigilli aveva denunciato in aula l'azione di una ''cricca di magistrati'', poi è stato incriminato, poi gli arresti sono saliti a trenta e soprattutto -questo è il vero punto- si è saputo che la magistratura inquirente ha giudicato che un intero partito di governo, l'Udeur, è una ''associazione criminale''. Chiaro? L'Udeur secondo l'ineffabile procuratore Maffei è una banda di criminali.
Robetta, normale amministrazione per l'ineffabile Prodi che oggi è andato davanti alle Camere e non ha detto niente, assolutamente niente a proposito di questa drammatica crisi che è con tutta evidenza non solo gravissima, ma strutturale.
Otto paginette striminzite di cronaca e poi la presa in giro con la promessa di un suo interim alla Giustizia molto breve, giusto il tempo necessario alla magistratura per permettere a Mastella di ritornare al suo posto.
Questo, in un paese in cui un eventuale proscioglimento di un inquisito (e ancora più di una trentina di arrestati, tra cui la moglie di Mastella motivazione delle dimissioni), quando è rapido è di 18 mesi. Un interim eterno, dunque.
Il senso di putrefazione, di dissolvimento di questo governo getta discredito sulle istituzioni e trascina sempre di più in un gorgo il centrosinistra.
Ma nessuno ferma Prodi.
Non certo D'Alema, che lo sostiene con feroce determinazione, non Veltroni, che lo subisce e non prende un'iniziativa che sia una, non Rutelli, non Marini.
Muoia Sanson-Prodi con tutti i filistei!
Questo è l'unico programma del governo prodi.
Incredibile.
Carlo Pannella
Vedo che CP é arrivato alle mia stessa conclusione.
Ha dimenticato solo un "PICCOLO PARTICOLARE", MA IL PRESIDENTE NAPOLITANO, CHE FA?
Vegeta, dorme, è paralizzato dalle sopraciglia in giù, é sordo, cieco e muto, statico, immobile, impassibile, bloccato, spento, inerte, esamine.
Cos'ha giurato fedeltà imperitura a Prodi e basta?
E' il presidente formato pocket della sinistra?
Presidente Napolitano lei rappresenta l'Italia, rappresenta gli italiani, non si rende conto che stà calpestando e l'una e gli altri?
Lei é il Garante supremo della costituzione (RICORDA quella carta, con cui ce la menate da 60 anni?) Il Guardiano della DEMOCRAZIA, costata migliaia di vite umane, per liberarla dal giogo fascista. O no?
Il presidente della Repubblica NON é un appendice del governo, il presidente della Repubblica è il CAPO DELLO STATO E RAPPRESENTA L'UNITA' NAZIONALE, deve essere super-partes, DEVE AVERE A CUORE IL BENE DEL PAESE e non quello dell'esecutivo che l'ha eletto.
Come pensa che passerà alla storia, un presidente che da quando é salito in carica non  ha saputo fare altro che il gioco delle "tre scimmiette": non vedo, non sento e sono parlo.
Orpheus

Pubblicato il 17/1/2008 alle 22.25 nella rubrica Sinistra indegna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web