Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Eurabia: sempre meno "multi-culti", sempre più musulmana

 
Un paio di chicche dal continente Eurabia, più precisamente dall'ex-Inghilterra, ormai "Islamiterra":
Michael Nazir-Ali, arcivescovo di Rochester ha informato il mondo dalle pagine del Sunday Telegraph di ieri, che in Gran Bretagna ci sono ormai molte zone "off-limits" per i non musulmani, create in seno delle comunità musulmane, dagli estremisti fondamentalisti. (Sai che novità).
Le persone di una razza o di una fede diversa da quella dei fondamentalisti islamici corrono seri rischi per la loro incolumità se si abitano e/o lavorano in un zona dove i precetti musulmani vengono osservati strettamente.
Ma quanto sono babbei gli inglesi?
Nel contempo nello Yorkshire, si trovava in vendita un dvd, prodotto in Egitto e sottotitolato in inglese che mostra una brava mammina che canta canzoncine alla sua bimba piccola, indossa una cintura esplosiva e va a farsi saltare in aria insieme ad un po' di soldati israeliani, e la piccola sogna da grande di fare la fine di mammà...evidentemente, destinato ai bambini islamici che nascono in Inghilterra, non sia mai, che perdano le loro "radici" e vengono contaminati dall'ignobile rispetto per la vita degli occidentali. Qui il filmato
Lo ripeto ma quanto sono babbei gli inglesi?
Meditiamo gente, meditiamo...oggi su Libero c'era un articoletto gustoso che riguardava un marocchino indigente, ospite della Caritas, e che ha fatto lo sciopero della fame perchè offeso da un crocefisso.
Per l'esattezza ha detto "togliete quell'affare o NON mangio", ha chiamato "affare" il crocefisso, dopo che i volontari cattolici,  lo avevavo accolto e gli avevano servito un pranzo caldo gratis.
I cattolici non chiudono mai la porta a nessuno, nemmeno a questi fanatici intolleranti ai quali permettiamo di entrare nel nostro Paese a dettare regole in nome di Allah. E ai quali permettiamo, in nome del laicismo politicamente corretto, di insultare la nostra religione, i nostri principi, le nostre radici più care. La vicenda supera la fantasia, chiedono di TOGLIERE I SIMBOLI CRISTIANI PERSINO NEI LUOGHI CATTOLICI.
Se li lasceremo fare le Chiese non le bruceranno più soltanto nei loro paesi, ma anche nei nostri.
Orpheus

Pubblicato il 6/1/2008 alle 19.16 nella rubrica Eurabia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web