Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Per il professor Prodi: basta la parola...


 "Abbiamo cercato di fare un pacchetto equilibrato che ponga rimedio ad una situazione di pericolo vero, rispetti i diritti e possa fare appello ai magistrati però con la dovuta rapidità perché non si venga meno all'obiettivo". (Ansa)
Dopo gli emendamenti imposti da Rifondazione Comunista, il pacchetto della sicurezza avrà lo stesso effetto dei confetti Falqui...
Davvero il professor Prodi crede che "basta la sua parola"?
E se il ministro Ferrero tuona: "Un voto bipartisan con chi ha posizioni razziste, mai" . La CDL gli deve rispondere "Un voto bipartisan con chi tradisce il proprio elettorato, mai. Con chi svende la propria patria men che meno"
Perché se  le destre hanno una cultura xenofoba, le sinistre hanno una cultura prettamente anti-italiana e razzista nei confronti di chi in Italia c'è nato (ma anche di chi ci vive onestamente). Nessuno vuole allontanare gli immigrati che si sono integrati e lavorano nel nostro paese, ma solo coloro, venuti qui a delinquere o a farsi mantenere senza fare NULLA.
Possibile che questo semplice concetto non riesca ad arrivare alle menti ottenebrate dall'ideologia?
Possibile che dobbiamo sobbarcarci l'onere di migliaia di persone che non vogliono  lavorare, alle quali immolare anche la nostra sicurezza?
Orpheus

Pubblicato il 9/11/2007 alle 21.27 nella rubrica Sinistra indegna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web