Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Mastella: la nemesi. Dallo schifo del 1998 allo schifo del 2007

E' ridicolo, grottesco e tragico il destino di un governo Prodi appeso alla grassoccia figura di Mastella. E' la nemesi del 1998, del colpaccio fatto da D'Alema,Marini e Cossiga che sottrassero il sannita al centrodestra e guadagnarono così due tre anni di governicchi di cui si vergognarono assai e che li portarono al disastro del 2001. Mastella, come è ovvio, è interessante non perché è Mastella, ma perché è la personalizzazione, la somatizzazione, addirittura, del Centro italiano. Dini è centrista, ma non ha voti. Mastella, invece, è centrista, ma ha i voti. E l'uno e l'altro, sono tanto centristi che possono stare di quà o di là della barricata, con Prodi o con Berlusconi, in perfetta buona fede.
Oggi quindi su Mastella, si scaricano, per non casuale contrappasso tutte le tensioni del Prodi secondo. Senza stile, scompostamente, con grossolanità e l'apporto solito dei Santoro e dei Travaglio, e dei Grillo, il Guardasigilli viene ''sparato'' quale nemico del popolo.
Una pratica autolesionista, il massacro del Centrista per antonomasia, la prova provata della vocazione giacobine e staliniana di una sinistra che ama la corda e la ghigliottina più ancora di sé stessa.
Mastella, con felice sintesi oxfordiana oggi dichiara: ''Se faccio schifo ditemelo, così me ne vado e si va al voto''. La risposta sarà immediata e ipocrita, gli verrà assicurato che schifo non fa proprio che gli vogliono tutti un sacco di bene e continueranno a massacrarlo come fanno da settimane.
Si andrà così al voto, in un mare di volgarità e di violenza psicologica, regalo della peggiore sinistra d'Europa
da:http://www.carlopanella.it
Mastella è il vessillo di questo governo che ormai ha ampiamente disgustato tutti ma che resta abbarbicato al potere nonostante tutto.Gente senza dignità e con una faccia tosta unica.Mastella dovrebbe dimettersi , sarebbe l'unico modo per non fare davanti al mondo una figura pessima.Non è che sia peggio degli altri ministri del prodicchio, ma ormai ha perso il controllo e sta dando i numeri.Ovviamente Prodi è troppo dipendente dai suoi voti  per consigliargli una onorevole ritirata e allora  il tiro al bersaglio infinito e a questo punto meritato,continua.Del resto mettere alla giustizia come ministro Mastella, è stata una delle tante pessime idee di Prodi, l'ex messia della politica italiana, quello che dioveva portare al felicità alla gente bassa..Infatti...
Verbena

Pubblicato il 9/10/2007 alle 19.2 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web