Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

Cinque euro di aumento al mese per chi rischia la vita ogni giorno.

   

Ha rischiato la vita per salvare una madre lanciatasi in mare per soccorrere i due figli in difficoltà tra le onde. L'eroe è un carabiniere di Trapani, di 40 anni. L'episodio è successo a Sciacca, in provincia di Agrigento. Quando la donna ha iniziato a gridare, non ha esitato a tuffarsi nonostante le forti correnti. Per lui una prognosi di 7 giorni per annegamento ma - assicurano i medici - è fuori pericolo.
Un episodio, uno dei tanti, che ogni giorno hanno come protagonisti carabinieri, poliziotti e vigili del fuoco, i quali nello svolgimento del loro lavoro salvano vite umane, combattono il crimine, mettendo a repentaglio la loro vita..
Quanto vale quella vita per questo governo indegno? La vita non ha prezzo, é vero ma riconoscere un adeguato compenso a chi la rischia ogni momento, ogni giorno, mese e anno, dovrebbe essere un tributo dovuto.
Non é così così per Prodi e la sua armata, che hanno quantificato l'aumento in 5 EURO al mese. Una beffa, un insulto, l'ennesimo in ossequio agli spaccavetrine nullafacenti a tempo pieno, che considerano le forze dell'ordine NEMICI e non perdono occasione per demonizzarli.
Il tutto é illustrato dalla Ragioneria generale dello Stato in un documento intitolato "Appunto tecnico sulle risorse finanziaria disponibili" per il comparto Difesa-Sicurezza. Sei pagine che riassumono la situazione "di cassa" in occasione dell'avvio delle trattative per il rinnovo del contratto, scaduto il 31 dicembre 2005. A pagina cinque, nella tabella che indica i "benefici medi pro-capite mensili" previsti per il nuovo biennio contrattuale 2006-2007, si scopre che gli incrementi retributivi per risorse aggiuntive, la voce attraverso cui è possibile premiare la specificità delle Forze dell'ordine incidendo di più sulla busta paga, saranno rispettivamente di 5,16 euro per 2007 e di 10,31 euro per il 2008. Lordi. Non solo. L'aumento per il 2008 è ipotetico, visto che dovrà superare le forche caudine della prossima Finanziaria. E comunque, ha sottolineato Filippo Saltamartini, segretario generale del Sindacato autonomo di Polizia (Sap), è una «proposta indecente».
Quello che possiamo fare noi é esprimere la nostra solidarietà alle forze dell'ordine quando scenderanno in piazza e sui nostri blog.
Un ultimo appunto durante la scorsa campagna elettorale le "cassandre" sinistre blateravano di macchine della polizia senza benzina, di gravi rischi per la sicurezza ecc. quando il governo Berlusconi aveva messo a disposizione per la polizia 760ml di euro per il biennio 2002-2003 e 400ml di euro per il 2004-2005. QUANTO HA STANZIATO L'ATTUALE ESECUTIVO PER IL 2006-2007?
80MILIONI DI EURO. Una barzelletta, ma d'altronde questo governo fa ridere ...amaro.
Orpheus

Pubblicato il 22/6/2007 alle 15.12 nella rubrica l'Asinistra.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web