.
Annunci online

 
Orpheus 
CHI HA IL CORAGGIO DI RIDERE E' PADRONE DEL MONDO
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Dallapartedeltorto
Alessandro/Orcinus
Miralanza-Roberto
Angelo D'Amore
Alman's page
Maralai
Press
Blog.it
300705
Il Berretto a sonagli
Il Fazioso Liberale
Fort
Gabbiano urlante
Invisigoth-Bounty Hunter
Mara Carfagna
A DESTRA-L'italia agli italiani
Luigi Turci
Il lupo di Gubbio
MILLEEUNA DONNA
Simpaticissima Clio-Endor
Caffé nero-Cap e Pike
Alef
L'angolo di Bolina-un punto di vista di sinistra
il blog di Barbara
Il cielo sopra Kabul
CONTROCORRENTE
Countrygirl
Cavmi-La grande forza delle idee
C'é Walter
Deborah Fait
Esperimento
Fanny
Germanynews
Il Giulivo
Hoka Hey
imitidicthulhu-satira intelligente
Italian blog4Darfour
Informazione corretta
L'importanza delle parole
Lisistrata
Liberali per Israele
Legno storto
Luca-Liberodipensare
Lontana
Max-Altrimenti
Magdi Allam Forum
Manu
Maedhros
Max-Altrimenti
PA
Pseudosauro
La pulce
Periclitor
PARBLEU! di Jeanne ed Emile de la Penne
Il Reazionario
Sauraplesio
Sarcastycon
Tocqueville
Una voce che urla nel deserto
Zanzara
  cerca

Orpheus

Promuovi anche tu la tua Pagina

 

 

Nardana Talachian  scrive:


“Aiutateci a rompere il silenzio.

Aiutateci a tenere vivo il verde.

Aiutateci a salvare quel poco che e' rimasto dell'Iran.

Aiutateci a credere che l'umanità' esiste ancora.

Non vi chiediamo molto: basta portate qualcosa di verde,

fosse anche una semplice foglia attaccata sulla camicia.”


Avviso

 

In questo blog i commenti ai post
non saranno immediatamente visibili
ma  verranno pubblicati

dopo la mia approvazione.

 

Sono stata costretta a ricorrere

a tale funzione a causa di continui
insulti e aggressioni verbali da
parte di utenti di sinistra, che mi
hanno PRIVATO della libertà di
lasciare i commenti liberi a tutti.
 
 

bimbi
                    SCUDI UMANI

Avviso:
Coloro che lasciano un commento
devono evitare le offese personali
gratuite alla sottoscritta o ad altri.
Tutti i commenti che non contengono
obiezioni di natura politica, ma
attacchi personali
VERRANNO CANCELLATI.
Capisco che per gli elettori di 
sinistra che non hanno altri 
argomenti sia più facile e
sbrigativo insultare, ma non é
obbligatorio leggermi e men che meno
lasciare un commento.
Chi lo fa ricordi che é in "casa
d'altri" e si comporti con rispetto.
Grazie

Salviamo Pegah





Un sito per i nostri piccoli amici
          che cercano casa
se ne accoglierete uno vi ripagherà
con fedeltà, compagnia e amore per
tutta la vita.








 

Il Giardino delle Esperidi
Un angolo incantato dove
 Orpheus, Nessie e Lontana
svestiranno l'armatura dei
blog politici, per indossare
gli impalpabili veli delle
Esperidi e parlare
di arte, musica e poesia.
Un “isola dei Beati”
immersa
Nella bellezza, nel lusso,
nella calma E nella voluttà
 

Leonora Carrigton
The Giantess - 1950



La pedofilia “al pari di qualunque
 orientamento e preferenza sessuale,
 non può essere considerata un reato

Daniele Capezzone (5/12/2000)
I pedofili di qualsiasi razza e religio-
ne
RINGRAZIANO
ma migliaia di bambine come
Madeleine Mc Cann ogni anno
spariscono vittime
dei pedofili.

Bambini Scomparsi - Troviamo i Bambini



Giorno del ricordo 2007







QUANTE SAMIA
DOBBIAMO ANCORA VEDERE?


Talebani in azione



" A volte arrivo a pensare che quello
che fecero durante gli anni di piombo
é asai meno devastante di quello che
stanno facendo oggi per occultare la
verità. E quello che fa ancora più
rabbia, é che lo fanno con gli strumenti
di quello stesso potere che ieri volevano
abbattere con le armi"
Giovanni Berardi, figlio di Rosario
ucciso dalle BR







Sono un mammifero come te
Sono intellingente
Sono simpatico
NON MANGIARMI...
Non comprare "musciame"
é fatto con la mia carne.
Firma la petizione per
protestare contro le mattanze
giapponesi




Questo blog commemora i 
nostri ragazzi caduti per la
Pace. Al contrario del governo 
Prodi che annulla le celebrazioni
per il 12 novembre e permette
che i
no global picchino il padre
di Matteo Vanzan per averlo
commemorato.
Onore ai caduti di Nassiriya
12 Novenbre  2003
12 Novembre 2006
       

Mi riservo con fermezza,
il diritto di contraddirmi.
Attenzione questo blog è di
centro-destra, chi cerca
"qualcosa di sinistra" é
pregato di rivolgersi a Nanni
Moretti ed eviti di scocciare la
sottoscritta. Inoltre verranno
cancelati  i commenti che hanno
come unica finalità insultare
l'interlocutore in modo gratuito
e provocatorio e nulla apportano
alla discussione in atto.
Grazie Mary

IPSE DIXIT
Non tutti quelli che votano
sinistra
sono coglioni,
ma tutti i coglioni votano  
sinistra
.

   Orgoglioni di essere di sinistra


sprechirossi.it

Armata Rossa

Anticomunismo: un dovere morale

100% Anti-communist
Pubblicità Progresso
Il comunismo é come
l'AIDS.
Se lo conosci
lo eviti.
(IM)MORALISTI










Sinistre pidocchierie e
coglionaggini
in rete
Un sito tutto da vedere
per farsi 4 risate...




Internet Para Farinas y Todos Los Cubanos

Starving for Freedom

Sergio D'Elia terrorista di Prima
Linea condannato a 25 anni
di carcere e PROMOSSO
da questo "governo" Segretario
di Presidenza alla Camera.
 

...CREPI PURE ABELE
Enrico Pedenovi-
consigliere comunale Msi
Alfredo Paolella-
docente antropologia criminale
Giuseppe Lo Russo-
agente di custodia
Emilio Alessandrini-
giudice
Emanuele Iurilli-
un passante
Carmine Civitate-
proprietraio di un bar
Guido Galli-
docente criminologia
Carlo Ghiglieno-
ingegnere
Paolo Paoletti-
responsabile produzione Icmesa
Fausto Dionisi-
agente di polizia
Antonio Chionna-
carabiniere
Ippolito Cortellessa-
carabiniere
Pietro Cuzzoli-
carabiniere
Filippo Giuseppe-
agente di polizia

VITTIME DI PRIMA LINEA
Ricordiamole NOI, visto che
questo governo le ha "uccise"
per la seconda volta.




Il maggiore MarK Bieger mentre 
culla Farah, una bimba irachena
colpita a morte dallo scoppio di 
un'autobomba, che coinvolse 
brutalmente un gruppo di bambini
mentre correvano incontro ai 
militari americani. 
Questa é la "Resistenza" irachena.

 
 ONORE E GRAZIE 
AI NOSTRI RAGAZZI



             Ilam Halimi 
Spero con tutta l'anima che 
i tuoi carnefici paghino un prezzo
altissimo per ciò che ti hanno fatto.
   
    


Se li abbandonate i bastardi
siete voi




La Bellezza non ha causa:
Esiste.
Inseguila e sparisce.
Non inseguirla e rimane.
Sai afferrare le crespe
del prato, quando il vento,
vi avvolge le sue dita?
Iddio provvederà
perché non ti riesca.



Un piccolo fiore
che il buon Dio ci ha donato
per spiegarci l'amore


"Non dormo più.
Ho soltanto incubi.
Vedo gente che viene verso
di me lanciando pietre.
Cerco di scappare ma
i sassi mi colpiscono
non ho vie di fuga."
Amina Lawal








GRAZIE ORIANA

Ho sempre amato la vita.
Chi ama la vita non riesce mai
ad adeguarsi, subire,
farsi comandare.
Chi ama la vita é sempre
con il fucile alla finestra
per difendere la vita...
Un essere umano 
che si adegua, che subisce,
che si fa comandare, non é
un essere umano.
Oriana Fallaci 1979

"Non tutti i musulmani
sono terroristi,
ma tutti i terroristi
sono musulmani."
Abdel Rahman al-Rashed.

Mohammed Cartoons
No Turchia in Europa

Stop Violence on Women! We're all Hina Saleem!


"L'Islam é una cultura e una
religione nemica delle donne"



"Non lasciateci soli,
concedeteci un Voltaire.
Lasciate che i Voltaire di oggi
possano adoperarsi per
l'illuminismo dell'Islam
in un ambiente sicuro"


Ayaan Hirsi Ali

Submission - The Movie

Italian Blogs for Darfur



Beslan 3 settembre 2004
156 bambini massacrati
NON DIMENTICHIAMO MAI


In memoria di Nadia Anjuman
morta a 25 anni perché amava la
poesia.
...Dopo questo purgatorio
che partorisce morte
se il mare si calma
se la nuvola svuota il cuore
dai rancori
se la figlia della luna
s'innamora
donerà sorrisi
se il cuore della montagna
s'intenerisce,
nascerà erba verde...


















Questo BLOG non rappresenta

una testata giornalistica in quanto

viene aggiornato senza alcuna
periodicità.
Non può pertanto considerarsi
un prodotto ed
itoriale ai sensi della legge
n. 62
del 7.03.2001.Questo blog è un sito
no-profit.
Le mie fonti sono sempre indicate da un
link,
quando il materiale pubblicato non è
stato
creato da me, e non vi è alcuna
intenzione
di infrangere copyrights
esistenti.
Se il titolare di testi o immagini da me
postate
desiderasse la rimozione
del materiale
di sua proprietà,
basta contattarmi.

directory blog italia



Io sto con Benedetto XVI
non si bruciano Chiese e
uccidono innocenti in
nome di Dio.
Dio é amore e non ODIO





Tributo alle vittime dell'11 settembre 2001
Un tributo alle vittime
dell'11 settembre 2001


LA VERITA' E' UNA SOLA
          200 PAGINE DI
RICOSTRUZIONE STORICA







La guerra invisibile

E' ora che il mondo pianga
anche le vittime israeliane



Azzurri imitate il ghanese

Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket
Lista degli attentati patiti dal popolo
israeliano


"La libertà, la giustizia e la de-
mocrazia, per ogni persona sono
sono vitali e necessari come il
respiro. 
Valiollah Feyz Mahdavi
Martire per la libertà, giustizia e 
democrazia del popolo iraniano.
Non ti dimenticherò mai.

                Spina Bifida: 
c'è chi vorrebbe abortirli e chi
   sopprimerli "dolcemente" 
     e dire che basterebbe:
                   CURARLI


           Il discorso di Berlusconi al Congresso degli Stati Uniti
           Non tutti sanno che...

"Non vedo proprio persecuzioni
 religiose in Cina".
"E' grottesco,
é ridicolodire che questo paese è
sottoposto ad una dittatura
marxista,se mai é vero il
contrario:c'è troppo poco dibattito
teorico sul marxismo".
Fausto Bertinotti



PACIFINTI IN AZIONE



Bisogna avere in se il caos
per partorire una stella che
danzi. F.Nietzsche


 

Diario | l'Asinistra | Diritti Umani | Islam | PDL | Vittime del terrorismo | Sprechi rossi e tasse | Etica e religione | EVIDENZA: immigrazione | cronaca | Nessuno tocchi i bambini | crimini e censura rossa | Amici a quattro zampe | Appelli e petizioni | Giustizia indecente | Sinistra indegna | Eurabia | Israele nel cuore | Elezioni | America | Satira | EVIDENZA: emergenza stupri | INFORMAZIONE SCORRETTA | Lotta alla mafia e all'evasione | PILLOLE di buon senso | Berlusconi persecuzioni sinistre | Zingaropoli |
 
Diario
1visite.

22 dicembre 2011

BUON NATALE


Amici cari, quei pochi  che ancora vengono a vedere se ho ripreso a scrivere, vi auguro un felice Natale e Buon 2012....le aspettative non sono delle migliori, ma speriamo in bene...(che non verrà dall'attuale governo).
Mi sento in colpa per aver smesso di battermi in ciò che credo, ma è una crisi dovuta a ciò che vedo e alla stanchezza di parlare al vento.
Comunque con il prossimo anno, spero di riuscire a superare il "blocco dell scrittore" che mi affligge e tornare a scrivere se non altro di diritti umani.
Un abbraccio a tutti voi e BUONE FESTE...
Marilena




permalink | inviato da Orpheus il 22/12/2011 alle 22:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa

27 aprile 2011

Eccomi...


Amici cari vi chiedo scusa, sono sparita senza lasciare nessun messaggio.
A dire il vero non era e non è mia intenzione chiudere Orpheus, solo che sono stata presa da una profonda crisi repulsiva nei confronti del panorama politico italiano.
Un panorama stantio, cristallizzato fra berlusconiani e anti berlusconiani e io non sono nè una cosa, nè l'altra. Ritengo che Berlusconi parli troppo e agisca in modo poco comprensibile, che la destra appiattita al suo carisma e impegnata a difenderlo, sia poco reattiva e fattiva e che la sinistra ormai fagocitata dal suo odio per lo stesso, sia ormai inutile, quando non dannosa per il Paese.
Vedere sempre i soliti noti  Bocchino e Di Pietro, onnipresenti in televisione, ha accentuato questa mia repulsione verso la politica. Come si possa dare tanto credito a due personaggi simili, mi è assolutamente incomprensibile.
Detto questo, ho deciso di tornare, almeno per trattare i temi a me più cari.
Un abbraccio e ringrazio chi ha sentito la mia mancanza.




permalink | inviato da Orpheus il 27/4/2011 alle 16:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa

24 febbraio 2011

In memoria e in onore di un grande blogger e amico: Sarcastycon

Marcello te ne sei andato e hai lasciato un vuoto in tutti noi, sei stato un compagno di fede e un caro amico, con la tua ironia a volte sprezzante hai messo alla berlina i "vizi privati e le pubbliche virtù", hai lottato per ciò in cui credevi con l'arma del sorriso e con il coraggio di un leone.

Ciao Marcello ho avuto la fortuna di conoscerti e di avere la tua stima e la tua amicizia, come tu avevi la mia stima e la mia amicizia.
Che il sonno della morte ti sia lieve, amico mio, e che lassù tu possa continuare a far sorridere gli angeli.



Orpheus




permalink | inviato da Orpheus il 24/2/2011 alle 14:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa

30 gennaio 2011

moderazione

SCUSATEMI SE NON SONO INTERVENUTA PRIMA, PURTROPPO IN MONTAGNA NON SONO RIUSCITA PIU' AD ENTRARE NEL BLOG, A CAUSA DELLA LENTEZZA DELLA CHIAVETTA.
VEDO CHE IL SOLITO TROLL STRONZO E COMUNISTA HA IMPERVERSATO, IMBRATTANDO ANCHE UN POST DAI CONTENUTI COSI' DELICATI.
HO PROVVEDUTO AD ELIMINARE TUTTI I SUOI DELIRI PIENI D'INSULTI, E MI TROVO COSTRETTA A RIMETTERE LA MODERAZIONE, PERCHE'  STO' STRONZO FATTO E FINITO, NON LA VUOLE CAPIRE DI STARSENE NELLA SUA TANA.
E VIENE QUI A ROMPERE E INSULTARE I MIEI AMICI.
MI SCUSO QUINDI CON LORO PER NON ESSERE INTERVENUTA PRIMA.
ORPHEUS




permalink | inviato da Orpheus il 30/1/2011 alle 22:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

24 dicembre 2010

Auguri!!!!!!!


Cari amici auguro a  tutti voi Buon Natale...e, che sotto l'albero troviate ciò che il vostro cuore desidera.
Un abbraccio e un bacio a tutti...
BUON NATALE




permalink | inviato da Orpheus il 24/12/2010 alle 20:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa

13 ottobre 2010

E ogni tanto una di loro torna a sorridere


La sua è una storia di ordinaria ferocia nel mondo islamico, ma con un lieto fine, cosa rara.
Aisha, è stata promessa in sposa a 12 anni ad un talebano (che qui qualcuno ha avuto il coraggio di chiamare "studenti di Dio"), a 16 anni è stata costretta al matrimonio, il "marito" era spesso assente, e la famiglia acquisita la trattava come una schiava nel senso letterale della parola, facendola persino dormire in una stalla con gli animali. Ha tentato così di fuggire, scoperta, è stata condannata da un giudice talebano all'amputazione di naso e orecchie. Ad eseguire la condanna, lo stesso "marito", che l'ha poi abbandonata sulle montagne del sud dell'Afghanistan, dove è stata ritrovata in fin di vita e trasferita a Kabul, grazie all'associazione Women for Afghan Women.
Ecco quanto valgono le donne, per i valorosi "resistenti", che il perfido Occidente combatte in Afghanistan.
Il Time dedicò una copertina al suo viso devastato e ora ha ricevuto il premio, l'Enduring Heart Award appunto, che la fondazione Grossman Burn consegna alle donne coraggiose vittime della barbarie umana. E sarà proprio la fondazione californiana a finanziare l'operazione al naso, per adesso, infatti ha solo una protesi.
Ecco, vedere una di queste povere vittime della barbarie islamica tornare a sorridere fa bene al cuore.
Orpheus




permalink | inviato da Orpheus il 13/10/2010 alle 19:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

4 ottobre 2010

Scusatemi...


Chiedo scusa a tutti i miei amici e lettori, non ho più scritto e nemmeno avvisato.
Purtroppo sto attraversando un periodo di crisi personale e problemi di vario ordine e tipo, in più la politica, ultimamente mi sembra solo una recita di "marionette", mi annoia, sentire sempre il solito can-can antiberlusconiano e mi nauseano le posizioni di certi esponenti del centro-destra.
Leggi "fini&bocchini, il che unito ai miei problemi, mi ha portato a disertare il blog.
ma non voglio abbandonarlo, e ho intenzione di riprendere.
Un abbraccio caro a tutti i miei amici in particolare a Vittoria e al BaS, che mi hanno indotto, leggendo le loro preoccupazioni a riprendere a scrivere.
Grazie a tutti Mary




permalink | inviato da Orpheus il 4/10/2010 alle 19:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa

6 settembre 2010

Orpheus riapre i battenti...



Cari amici e lettori affezionati, riprendo a scrivere, per un lungo periodo mi sono allontanata, molti i motivi, vicissitudini familiari e personali e una stanchezza verso la politica. Mi sono sentita come Penelope, a fare e disfare una tela, un lavoro improbo e senza fine, che non mi dava più soddisfazioni.
Ma, non si può vivere, senza ideali, senza combattere le battaglie in cui si crede, il mondo è troppo pieno di gente che preferisce non vedere, preferisce crogiolarsi nel quotidiano, e io non voglio andare a ingrossare tale schiera...
voglio combattere per ciò in cui credo.
un bacio a voi tutti Marilena




permalink | inviato da Orpheus il 6/9/2010 alle 17:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

26 luglio 2010

Buone Vacanze



Cari amici speravo di riuscire ad aggiornare il blog anche in vacanza...ma la voglia è poca e il tempo ancor di meno.
Vi auguro, quindi, buone vacanze!!!!
Arrivederci a settembre...
Mary




permalink | inviato da Orpheus il 26/7/2010 alle 21:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa

12 giugno 2010

AVVISO

MI SPIACE MA HO DOVUTO RIMETTERE LA MODERAZIONE PERCHE' I BLOGGER DI SINISTRA SONO COSI' RISPETTOSI DELLA DEMOCRAZIA DA CONTROBBATTERE CON OFFESE VOLGARI E MINACCE.
HO SOLO DA DIRE UNA COSA: VERGOGNATEVI!!!  SIETE FECCIA DA SPAZZAR VIA...SENZA SE E SENZA MA, SE SI VUOLE PORTARE QUESTO PAESE AD ESSERE DEMOCRATICO E CIVILE.




permalink | inviato da Orpheus il 12/6/2010 alle 11:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

20 maggio 2010

Ipse Dixit


"Ragazzi, non potevo continuare a lavorare accerchiato come il generale Custer. Non si può vivere bene in un’azienda che ti considera un nemico interno"...

Già peccato che il Generale Custer è finito ricoperto di terra...Santoro ricoperto di soldi.
La commedia continua, e io mi sto' sganasciando dalle risate, scommettiamo che nasceranno gruppi pro-Santoro "imbavagliato" con 10 milioni di euro?
Ma come si permette la Rai, di torturare un povero Sant'Oro????
"Torturi" un po' anche me e chi come me scrive per fede e per diletto...
Avremo manifestazioni di cordoglio e d'indignazione a gogò, per questo ennesimo "bavaglio" alla libera informazione...Le solite magliette..."io sto con (il perseguitato  milionario) Santoro".
Povero Sant'oro, mettiamo il lutto per lui accerchiato come Custer e ricoperto di quattrini come Creso.
Quello che più è tragico, in questa tragica farsa italiana, è che ci sarà chi ancora darà credito a un simile individuo.
Non ho parole.
Orpheus




permalink | inviato da Orpheus il 20/5/2010 alle 10:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa

9 maggio 2010

Draquila, l'ultimo polpettone antiberlusconiano


Il paragone con Dracula non era ancora stato adottato dagli antiberlusconiani doc, ci ha pensato la Guzzanti, a etichettare il Cav. come "succhiatore" di sangue" dei poveri aquilani, che secondo la tesi di questa mentecatta, non sono stati beneficiati dall'interventismo del Governo, ma sfruttati a fini propagandistici e quasi "obbligati" con la forza ad essere aiutati.
Una tesi tanto bislacca, quanto infamante, perchè pur di arricchire il piatto di letame, la Guzzanti c'infila dentro anche Ciancimino, che c'azzecca quanto i cavoli a merenda, strano che non abbia inserito anche la D'Addario e lo stalliere mafioso morto e sepolto da 20 anni. Tanto tutto fa brodo.
La trama è ridicola, ma anche molto offensiva, per l'Italia e per gli aquilani, ma che gliene frega alla Guzzanti, l'importante é far quattrini, insultando e infamando questo Governo, democraticamente scelto e confermato da milioni di italiani.

Il terremoto dell'Aquila è stata una tragedia immane, per tutti ma non per Berlusconi, ça va sans dire, che é calato in testa il caschetto giallo di protezione, si é avvolto nel mantello di Dracula, e ha cominciato a volteggiare sulle rovine, per trasformare un disastro colossale in un grande spot.
Questa la tesi che la "regista" (puah...ahahahaha) ha voluto dimostrare sbarcando all'Aquila munita di macchina da presa e,  "salagadulamengicabula", ha  scoperto che:
1.
I cittadini aquilani sfollati sono stati fatti prigionieri. Contando sulla loro demoralizzazione, un apparato garbato ma inflessibile, li ha rinchiusi in una prigione anestetizzante di soccorsi, gestita dal volto sorridente ed energico della Protezione Civile.
Ha ragione Sabina, bisognava lasciarli fra le macerie, al freddo, magari feriti a patire la fame. Che crudele quel Guido Bertolaso il suo scopo è doppio: sperimentare la momentanea sospensione dei diritti civili dei cittadini, e trasformare la macchina dei soccorsi in consenso elettorale.

2. La rapidissima (e costosissima) costruzione di luoghi inutili (bisognava lasciare gli aquilani decenni nei containers, come é successo in Irpinia e nel Belice).

Invece di ristrutturare le case della città (con la bacchetta della Fata di Cenerentola), si è preferito  edificare artificiali e spersonalizzanti “new town”. Del resto dalle costruzioni di “new town” (Milano 2) è cominciata la fortuna di Draquila. Ce lo ricorda Massimo Ciancimino, figlio di Vito, un tempo sindaco mafioso e democristiano di Palermo. Due magistrati (uno davvero famoso) ricordano come l’esecutivo di Draquila si è impegnato nella semplificazione del ramo delle costruzioni (più cemento più mafia) e poi che nonostante i ripetuti arresti eccellenti, trattasi solo di spruzzate di nebbia: la mafia sta aumentando il suo potere.

Chiusa la parentesi riguardante “cosa nostra”, si passa alla fase definitiva: Draquila pensa di trasformare la Protezione Civile in una Spa, insediandoci il fido Bertolaso al comando. Si sta cambiando la Costituzione, creando un potere autonomo onnipotente.....blablabla... Ma Dio stavolta sceglie di non assecondare gli eventi. E manda un saetta sotto forma di inchieste e intercettazioni. Crolla così il sogno di Berlusconi&Bertolaso. Svanisce l’Spa.

Infine in questo polpettone poteva mancare la stoccata finale? Il Governo poteva evitare i morti del terremoto, bastava leggere nella sfera di cristallo e controllare e prevenire...peggio di così, riescono a fare solo gli avvoltoi con le carcasse degli animali morti.

Che questa ciofeca vada a Cannes è una tristezza immane, perchè è la riprova che il cinema è morto e sepolto, basta "arraffazzonare" una specie di docu-film complottistico e dai toni isterici, ed il gioco è fatto.

Che questa ciofeca sia offensiva, non solo per il Governo, ma per la maggior parte del Popolo Italiano e per gli aquilani, che protestano e non ci stanno a questa bieca strumentalizzazione, è un ulteriore dato di fatto.

Ho solo una perplessità chi ha finanziato questa ciofeca? Magari il solito Stato Pantalone, si perchè quando si tratta di prendere quattrini, per questi intellettuali-radical chic vanno bene anche quello del Governo di Draquila o delle sue aziende. Pecunia non olet...

Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. antiberlusconismo

permalink | inviato da Orpheus il 9/5/2010 alle 19:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa

1 maggio 2010

BuffONU


I membri dell'Onu sono dei buffoni e per giunta in malafede, altrimenti non si spiegherebbe come sia possibile che l'Iran, mercoledì  sia stato ammesso per acclamazione  come membro per un mandato di 4 anni con inizio nel 2011 alla "Commission on status of women dell’Onu", ovvero l’organismo dedicato alle donne del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite.
Devono avere molto senso dell'humor da quelle parti, sarebbe come dare il Nobel della Pace alla memoria di Hitler, che ha scatenato la seconda guerra mondiale, con annessi e connessi.
Quali siano i parametri che hanno portato a questa decisione sono inspiegabili, al pari dei tre misteri di Fatima.
In Iran i diritti umani non sono nemmeno al minimo e quelli della donna, se possibile, sono messi ancora peggio.
 Il suo ordinamento giuridico, prevede la LAPIDAZIONE dopo il seppellimento dalla vita in giù;  violentare la moglie non è illegale, e in generale la questione della violenza è messa in modo tale che la donna è quasi sempre violentabile e anche colpevole se denuncia l’accaduto.
Infatti sono richiesti quattro testimoni maschi e due femmine per istruire un processo; una donna (o un uomo, bontà loro!) che sostengono di essere stati violentati senza le prove richieste, subiscono la pena di 80 frustate. La conseguenza è che le donne violentate preferiscono tacere, il fenomeno è di massa e praticamente impunito. Le donne in Iran sono soggette per strada a punizioni e arresti immediati se non sono velate e non si comportano secondo le regole del regime degli Ayatollah; un uomo che uccide la moglie scoperta in flagrante adulterio non viene condannato, nel 2008 in sette mesi sono stati riportati 70 casi di delitti d’onore. E' permassa la poligamia.
In generale, la testimonianza di due donne vale quella di un uomo,  le leggi che regolano il reclutamento al lavoro favoriscono i maschi e e le leggi che regolano il diritto all’eredità danno alle donne la metà dei diritti di un maschio. In generale, l’Iran è per le donne un abisso di proibizioni e le ribelli pagano il doppio.
 Le donne sono eversive in potenza proprio in quanto hanno un corpo e un volto negato: il National iranian american council ha presentato all’Onu un suo disperato rapporto che testimonia come «nell’anno passato l’Iran ha accusato le donne alla ricerca di conferme nella sfera sociale di minacciare la sicurezza nazionale.. e in carcere le guardie hanno picchiato, torturato, assalito sessualmente e violentato dissidenti donne e uomini. Nelle università il governo bandisce le donne dai corsi chiave, i centri che si prendono cura dei bambini vengono chiusi per bloccare il lavoro femminile
Questo è il quadro terribile, che a quanto pare non ha impedito all'Iran di entrare a far parte del CSW, si vede che all'Onu hanno un visione singolare dei diritti umani, che non ha nulla da invidiare a quella di Pol Pot o Stalin o Pinochet.
D'altronde non ha adottato una sola risoluzione in cui si accusasse per nome un Paese violatore dei diritti delle donne, non l’Iran, non la Cina, non i Paesi in cui le donne vengono vendute come schiave... fuorché Israele quando si è parlato delle donne palestinesi, che non soffrono, no,per i delitti d’onore, per una posizione di enorme inferiorità sociale e culturale, ma per la solita cattiveria degli israeliani. Il Csw è "molto preoccupato" per le vessazioni israeliane a quelle povere donne.
Anche Ahmadinejad, com’è noto.
In parte riassunto da qui
Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Diritti umani Onu Iran

permalink | inviato da Orpheus il 1/5/2010 alle 12:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

21 aprile 2010

LA PEDOFILIA È PREDICATA ANCHE DAGLI INQUISITORI LAICISTI DEL TERZO MILLENNIO


Con il pretesto di qualche prete pedofilo, la chiesa cattolica sta subendo uno dei molti attacchi previsti dal suo fondatore Gesù Cristo. Persecuzione da routine quotidiana dunque, nulla di nuovo sotto il sole.
 Ciò che invece bisogna sapere circa gli inquisitori laicisti del terzo millennio, è che la pratica della pedofilia è predicata ed auspicata dai loro stessi referenti culturali.
Dacia Maraini, sulla scia dei filosofi illuministi che praticavano sesso con i lori figli, sostenne che l'incesto è una pratica naturale.
Daniel Cohn-Bendit, capogruppo dei Verdi a Bruxelles, raccontò addirittura di avere sperimentato e favorito la pedofilia e il sesso coi minori a scuola, come insegnante.
Aldo Busi ha spiegato che l'età per rapporti omosessuali che lui ritiene lecita è a partire dai tredici anni, in quanto a questa età un ragazzo, secondo lui, sarebbe adulto, e libero di decidere di avere rapporti con un altro uomo.
Nichi Vendola, governatore della Puglia, in una intervista del 1985 a Repubblica affermava: "Non è facile affrontare un tema come quello della pedofilia ad esempio, cioè del diritto dei bambini ad avere una loro sessualità, ad avere rapporti tra loro, o con gli adulti, e trattarne con chi la sessualità l'ha vista sempre in funzione della famiglia".
I radicali hanno organizzato il 27-10-1998 un convegno, nelle aule del Senato, la cui presentazione recitava: "Essere pedofili non può essere considerato un reato; la pedofilia diventa reato nel momento in cui danneggia altre persone". Come dire che la pedofilia è lecita purché il bambino sia consenziente e la legge lo permetta.
L'internazionale dei Gay e delle lesbiche (ILGA) ha collaborato politicamente e culturalmente con i pedofili americani (NAMBLA: North American Man-Boy Lovers Association ) per dieci anni, prima di separarsi da questo movimento.
Il filosofo omosessuale Mario Mieli sosteneva la funzione redentiva della pedofilia. Nelle sue opere (considerate la bibbia dei gay) vengono considerate esperienze redentive da promuovere, oltre la pedofilia, la necrofilia e la coprofagia.
Le associazioni omosessualiste (COC) fondate da Jef Last (pedofilo omosessuale e amico di André Gide) nei Paesi Bassi hanno voluto e ottenuto la depenalizzazione dei contatti sessuali con giovanetti al di sopra dei 12 anni .
Nel 1990, infatti, erano stati depenalizzati, nei Paesi Bassi, i contatti sessuali (etero e omo) con individui sopra i 12 anni: la condizione era il consenso del giovane o della giovane e il nulla osta dei genitori.
E' pur vero come disse Ratzinger da cardinale, nella chiesa c'è ancora tanta spazzatura, ma è altrettanto vero, che dall'altra parte (quella inquisitoria laicista) c'è una discarica di colossali dimensioni.

(Fonte Controcorrente)
Tutti fatti che conoscevo già e di cui ho ampiamente parlato. Ma come si dice: "repetitia iuvant".
Questa feccia, è quella che costituisce il grosso dei pedofili, sono coloro che vanno nei paesi del terzo mondo e stuprano bambini affamati, che comprano con i loro soldi, sono coloro che ingrossano il mercato della pedopornografia.
Eppure contro questi mostri e contro le associazioni come il nambla, non si fanno campagne mediatiche, non ci sono moralizzatori che ne chiedono l'arresto. Anzi magari vanno in tv e sono riveriti.
Nella fotografia in alto David Thorstad fondatore del Nambla, in una foto che si commenta da sola. Che schifo
Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pedofilia laicismo

permalink | inviato da Orpheus il 21/4/2010 alle 19:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (24) | Versione per la stampa

2 aprile 2010

Buona Pasqua





Come ogni anno trascorrerò la Pasqua fuori Milano.
In questi giorni di festa quindi non credo riuscirò ad aggiornare Orpheus, fra pranzi e pranzetti...le giornate sono impegnate (fa anche rima)...
Auguro a tutti voi cari amici, tanti auguri di Buona Pasqua
Un baciotto...
Mary


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. avviso

permalink | inviato da Orpheus il 2/4/2010 alle 1:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa

21 marzo 2010

Mostri


Di solito non tratto mai notizie di cronaca, ma quello che è successo al piccolo Alessandro, mi ha "straziato".
Continuo a guardare il suo piccolo naso perfetto, il ciuffo di fini capelli castani, i suoi occhi innocenti pieni di fiducia, d'amore. Chi stava guardando in quel momento?
Sua "madre"? Colei che le ha dato la vita e gliel'ha tolta con una crudeltà che non si può nemmeno definire animalesca, perchè le bestie non sono così feroci.
Alessandro aveva otto mesi, piangeva...piangeva...piangeva, da lunedì nessuno gli aveva dato da mangiare, "madre" e compagno inebetiti dalla droga, che li ha resi insofferenti al pianto del piccolo, e questi due mostri hanno cominciato a seviziarlo.
Si, seviziare un bambino indifeso di otto mesi. MOSTRI.
Il suo povero corpicino presentava "bruciature da sigaretta alle orecchie e alla cresta iliaca sinistra, ecchimosi sul collo per i pizzicotti ricevuti, sono stati trovati anche lividi sull'addome e su una coscia compatibili con lesioni da afferramento, e poi ancora ecchimosi su un piede dovute ad uno o più morsi. Infine, dopo avere inflitto simili torture ad un bambino di otto mesi,  gli hanno sfondato il cranio sbattendogli la testa  "almeno due volte, con grande violenza" contro una superficie dura.
A quel punto Alessandro è entrato in agonia ed è morto.  Io spero e prego che ci sia, davvero un posto speciale dove questi angioletti volino dopo aver sofferto tanto sulla terra. Non posso e non voglio credere, che per loro non ci sia stato altro, che la vita, in compagnia di questi mostri.

E adesso voglio aprire una riflessione su questa società che trova scusanti ed attenuanti a questi mostri. Una donna che uccide il proprio figlio, non finisce nemmeno in prigione. La mandano in una comunità di recupero. Non paga nulla e lo sterminio di bambini come Alessandro, non ha mai fine.
Io, non solo, non le manderei in nessuna comunità, ma gli darei una pena esemplare, in considerazione della ferocia con cui ha infierito contro il proprio bambino. Noi non abbiamo la pena di morte, un vero peccato in questi casi, ma l'ergastolo si.
Una seconda considerazione, la droga. Non é vero che chi si droga fa male solo a se stesso. Le cronache raccontano di orribili sevizie contro innocenti, sotto effetto della droga. Raccontano di gente che si mette al volante e ammazza il solito malcapitato di turno. Raccontano di stupri e abusi di ogni tipo.
La droga é un pericolo per tutti, anche per chi non si droga. La nostra società ha raggiunto livelli di crudeltà inimmaginabili, perchè la droga ha preso sempre più piede. Ormai è a disposizione di tutti e in qualsiasi momento della giornata.
La società ha il DOVERE di difendere il diritto alla vita e non quello a "drogarsi", la droga deve essere combattuta con fermezza e pene severissime. Senza sconti e a partire da quella leggera.
Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. infanticidio droga

permalink | inviato da Orpheus il 21/3/2010 alle 21:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

17 marzo 2010

I furbetti dell'elezioni: Assessore di Vendola assegna borse di studio e chiede il voto


Non so cosa altro tireranno fuori per vincere queste elezioni...forse i carrarmati. Sono così "democratici" e "onesti".

“Gentile amica, gentile amico, ho il piacere di comunicarti che la tua domanda di accesso ai finanziamenti regionali per il dottorato di ricerca è stata accolta”.
Comincia così la lettera che l’assessore regionale pugliese al Lavoro, Michele Losappio, ha inviato agli “assegnatari di borse di studio” della Regione e di cui il Velino è venuto in possesso.
“L’Assessorato alla formazione professionale e chi lo dirige – prosegue la nota di Losappio – mantiene così il suo impegno verso i dottori di ricerca della Puglia e le loro famiglie” di “farsi carico del costo del dottorato nelle modalità indicate dal bando e portando a compimento una scelta, voluta dal presidente Vendola e dal sottoscritto, che vuole dedicare attenzione e investimenti finanziari verso le nuove generazioni e la loro qualificazione professionale post laurea”. Una “attenzione” che – annuncia l’assessore, candidato al consiglio regionale nella lista Sinistra ecologia e libertà – sarà estesa “anche ai dottorati del XXV ciclo”.
La nota, inviata dall’indirizzo “segreteria.lavoro@regione.puglia.it”, si conclude così: “Spero che l’apprezzerai insieme alla nostra determinazione a portarla a termine e che ci consentirai di continuare in questa azione dandoci fiducia e consenso nell’ormai prossimo appuntamento di fine marzo che chiama tutti i pugliesi alle proprie responsabilità”.
Un chiaro appello al voto, insomma. È per questo che i parlamentari pugliesi del Popolo della libertà, Francesco Amoruso, Luigi d’Ambrosio Lettieri, Antonio Distaso, Simeone di Cagno Abbrescia, Salvatore Mazzaracchio, Francesco Paolo Sisto, si recheranno domani negli uffici della Procura di Bari per depositare “una denuncia in cui si ipotizzano i reati di peculato, abuso d’ufficio e voto di scambio nei confronti dei firmatari” della lettera. “Vista la gravità dell’episodio – dicono – chiederemo al procuratore della Repubblica interventi urgenti tesi al ripristino della legalità nella campagna elettorale”.

Una nota personale su Vendola agli inizi della sua "gloriosa" carriera in una discussa intervista rilasciata a Repubblica, nel 1985,  l'allora 26enne neoeletto membro della Federazione giovanile comunista (Fgci) propugnò "il diritto dei bambini ad avere una loro sessualità, ad avere rapporti tra loro e con gli adulti".  I rapporti sessuali di bambini con adulti, a casa mia si chiamano IMMONDI atti pedofili.
Secondo l'assioma che vede Berlusconi mafioso per quello che ha detto di Mangano, Vendola che cos'é, per aver propugnato il sesso fra bambini e adulti?
Orpheus
PS E l'inchiesta che ha azzerato la sua giunta? Come poteva lui NON sapere....ah, già solo Berlusconi "non può non sapere"...

4 marzo 2010

Giustizia rossa la trionferà...evviva il comunismo che uccide la libertà


Che la giustizia nel nostro paese sia morta e putrefatta, è diventato evidente anche ai "ciechi".

Sentenze creative, toghe di  magistratura democratica che violentano il diritto per portare avanti processi prescritti, PM che imbastiscono inchieste farraginose, basate sul nulla, che si concludono sempre col nulla di fatto, tranne che per lo sputtanamento mediatico, dovuto quasi sempre alla "fuga" di intercettazioni. Una situazione che farebbe inorridire chiunque abbia a cuore la legalità, che al contrario é tutta manna per la sinistra, che ci sguazza, come un maiale nel trogolo.
Ma quello che stà succedendo in questi giorno è troppo, perfino dal "marciume" a cui siamo abituati.
Leggo due notizie che mi fanno rabbrividire:
la prima, se risulterà fondata, é un "golpe" regionale, non ci sono altri termini per definire quello che Formigoni ha denunciato:  "Una manovra ordita da più soggetti per impedire dolosamente la presentazione delle nostre liste"." 
A quanto pare le liste del PdL sono state lasciate alla mercè dei Radicali per 10 ore, che hanno potuto MANIPOLARLE a loro piacere.
Formigoni ha denunciato le irregolarità gravi compiute dall’ufficio centrale della Corte d’Appello di Milano che ha accettato il ricorso dei Radicali e ha compiuto atti che non erano in suo potere, dando accesso al Partito radicale alle liste del Pdl, "lasciando nelle loro mani più di dieci ore senza avvisarci". I Radicali, secondo Formigoni, avrebbero potuto compiere qualunque attività manipolatoria compresa la sottrazione di documenti. Formigoni ha anche annunciato che verrà rappresentata denuncia alla Procura della Repubblica di quanto accertato dai delegati del Pdl durante il controllo effettuato oggi in tribunale.

In seconda battuta la lista Penati, ad un ulteriore controllo ha evidenziato che le firme a sostegno della stessa non sono sufficienti. Formigoni ha spiegato che da un controllo fatto questa mattina presso il tribunale di Milano sulle altre liste ammesse alle elezioni, "448 firme non sono valide, portando il numero delle firme a meno delle 3.500 necessarie". Eppure "chissà come mai" tali irregolarità quegli "sbadatoni" della corte d'appello di Milano, non le hanno rilevate.
Insomma, c'è qualcuno che vuole RUBARE l'elezioni. Glielo permettiamo? O é ora di scendere in piazza e farci sentire.

Seconda notizia, altrettanto INCREDIBILE per come sono stati calpestati i principi elementari del Diritto, stuprati per piegare la sentenza a proprio uso e consumo.
In due parole, la corte di cassazione ha negato la piena assoluzione a Marcello Dell'Utri
perchè manca "la prova dell'evidenza dell'innocenza", in quanto "non è affatto evidente che le appropriazioni rientrassero secondo la tesi difensiva in elargizioni rientranti nell'ambito dei rapporti amicali intercorrenti tra i vari protagonisti della vicenda processuale". Capito bene? Dev'essere evidente l'innocenza per assolvere, non basta che non sia evidente la colpevolezza.
Non avendo prove per condannare Dell'Utri, lui deve fornire le "prove" della sua innocenza. Non c'è più, in questo caso la presunzione d'innocenza, ma quella di colpevolezza, roba da dittatura sud-americana.
Ed è in questo che si sta trasformando in nostro Paese, ci vogliono rubare  democrazia e libertà, perchè solo così il comunismo sale al potere. E il Pd, malgrado tutte le sue subdole trasformazione é un partito di comunisti.
Orpheus

1 marzo 2010

Dilettanti allo sbaraglio



Questa vicenda ha dell'incredibile!
Non ci sono parole, presentarsi a portare le liste mezz'ora prima della chiusura e uscire nuovamente, non si sa per quale motivo.
Un dilettante sicuramente,ma  dall'intervista sembra un "fattone". Completamente ebete o inebetito.
Di sicuro, un errore del genere dovrebbe essere causa di un immediato allontanamento.
Canta vittoria la Bonino, alla quale del diritto al voto di migliaia di laziali, importa un fico secco, l'importante é vincere facile. Ma non si smentisce mai.

Poi dicono che Berlusconi é un accentratore: per forza se ci sono certi incapaci. Ma la Polverini, su una procedura così importante, non poteva vigilare meglio?
Tanto per dirne una?
E anche questa di Formigoni, speriamo si risolva, perchè sembra proprio che il PdL si sia mezzo di "buzzo buono" per far vincere il PD.
Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Regionali caos liste

permalink | inviato da Orpheus il 1/3/2010 alle 19:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa

24 febbraio 2010

AVVISO

Forse non tutti i  miei visitatori hanno letto
CHE HO DOVUTO METTERE LA MODERAZIONE A CAUSA DELLE MOLESTIE ED INSULTI DI CERTI BLOGGERS DI SINISTRA.
Mi spiace ragazzi, ci ho provato a non metterla, ma francamente non voglio che il mio blog, venga sporcato con insulti beceri e razzisti, contro di me, i  miei amici e la mia parte politica.
Soprattutto quando sono assente da Milano e non posso controllare Orpheus con regolarità.
Dovete avere pazienza e aspettare che io metta in chiaro i vostri commenti dopo averli letti, inoltre vi informo che non compare nessuna scritta, come in altre piattaforme,  che il commento è stato salvato, ma lo è stato.
Grazie a tutti

Mary




permalink | inviato da Orpheus il 24/2/2010 alle 11:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile