.
Annunci online

 
Orpheus 
CHI HA IL CORAGGIO DI RIDERE E' PADRONE DEL MONDO
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Dallapartedeltorto
Alessandro/Orcinus
Miralanza-Roberto
Angelo D'Amore
Alman's page
Maralai
Press
Blog.it
300705
Il Berretto a sonagli
Il Fazioso Liberale
Fort
Gabbiano urlante
Invisigoth-Bounty Hunter
Mara Carfagna
A DESTRA-L'italia agli italiani
Luigi Turci
Il lupo di Gubbio
MILLEEUNA DONNA
Simpaticissima Clio-Endor
Caffé nero-Cap e Pike
Alef
L'angolo di Bolina-un punto di vista di sinistra
il blog di Barbara
Il cielo sopra Kabul
CONTROCORRENTE
Countrygirl
Cavmi-La grande forza delle idee
C'é Walter
Deborah Fait
Esperimento
Fanny
Germanynews
Il Giulivo
Hoka Hey
imitidicthulhu-satira intelligente
Italian blog4Darfour
Informazione corretta
L'importanza delle parole
Lisistrata
Liberali per Israele
Legno storto
Luca-Liberodipensare
Lontana
Max-Altrimenti
Magdi Allam Forum
Manu
Maedhros
Max-Altrimenti
PA
Pseudosauro
La pulce
Periclitor
PARBLEU! di Jeanne ed Emile de la Penne
Il Reazionario
Sauraplesio
Sarcastycon
Tocqueville
Una voce che urla nel deserto
Zanzara
  cerca

Orpheus

Promuovi anche tu la tua Pagina

 

 

Nardana Talachian  scrive:


“Aiutateci a rompere il silenzio.

Aiutateci a tenere vivo il verde.

Aiutateci a salvare quel poco che e' rimasto dell'Iran.

Aiutateci a credere che l'umanità' esiste ancora.

Non vi chiediamo molto: basta portate qualcosa di verde,

fosse anche una semplice foglia attaccata sulla camicia.”


Avviso

 

In questo blog i commenti ai post
non saranno immediatamente visibili
ma  verranno pubblicati

dopo la mia approvazione.

 

Sono stata costretta a ricorrere

a tale funzione a causa di continui
insulti e aggressioni verbali da
parte di utenti di sinistra, che mi
hanno PRIVATO della libertà di
lasciare i commenti liberi a tutti.
 
 

bimbi
                    SCUDI UMANI

Avviso:
Coloro che lasciano un commento
devono evitare le offese personali
gratuite alla sottoscritta o ad altri.
Tutti i commenti che non contengono
obiezioni di natura politica, ma
attacchi personali
VERRANNO CANCELLATI.
Capisco che per gli elettori di 
sinistra che non hanno altri 
argomenti sia più facile e
sbrigativo insultare, ma non é
obbligatorio leggermi e men che meno
lasciare un commento.
Chi lo fa ricordi che é in "casa
d'altri" e si comporti con rispetto.
Grazie

Salviamo Pegah





Un sito per i nostri piccoli amici
          che cercano casa
se ne accoglierete uno vi ripagherà
con fedeltà, compagnia e amore per
tutta la vita.








 

Il Giardino delle Esperidi
Un angolo incantato dove
 Orpheus, Nessie e Lontana
svestiranno l'armatura dei
blog politici, per indossare
gli impalpabili veli delle
Esperidi e parlare
di arte, musica e poesia.
Un “isola dei Beati”
immersa
Nella bellezza, nel lusso,
nella calma E nella voluttà
 

Leonora Carrigton
The Giantess - 1950



La pedofilia “al pari di qualunque
 orientamento e preferenza sessuale,
 non può essere considerata un reato

Daniele Capezzone (5/12/2000)
I pedofili di qualsiasi razza e religio-
ne
RINGRAZIANO
ma migliaia di bambine come
Madeleine Mc Cann ogni anno
spariscono vittime
dei pedofili.

Bambini Scomparsi - Troviamo i Bambini



Giorno del ricordo 2007







QUANTE SAMIA
DOBBIAMO ANCORA VEDERE?


Talebani in azione



" A volte arrivo a pensare che quello
che fecero durante gli anni di piombo
é asai meno devastante di quello che
stanno facendo oggi per occultare la
verità. E quello che fa ancora più
rabbia, é che lo fanno con gli strumenti
di quello stesso potere che ieri volevano
abbattere con le armi"
Giovanni Berardi, figlio di Rosario
ucciso dalle BR







Sono un mammifero come te
Sono intellingente
Sono simpatico
NON MANGIARMI...
Non comprare "musciame"
é fatto con la mia carne.
Firma la petizione per
protestare contro le mattanze
giapponesi




Questo blog commemora i 
nostri ragazzi caduti per la
Pace. Al contrario del governo 
Prodi che annulla le celebrazioni
per il 12 novembre e permette
che i
no global picchino il padre
di Matteo Vanzan per averlo
commemorato.
Onore ai caduti di Nassiriya
12 Novenbre  2003
12 Novembre 2006
       

Mi riservo con fermezza,
il diritto di contraddirmi.
Attenzione questo blog è di
centro-destra, chi cerca
"qualcosa di sinistra" é
pregato di rivolgersi a Nanni
Moretti ed eviti di scocciare la
sottoscritta. Inoltre verranno
cancelati  i commenti che hanno
come unica finalità insultare
l'interlocutore in modo gratuito
e provocatorio e nulla apportano
alla discussione in atto.
Grazie Mary

IPSE DIXIT
Non tutti quelli che votano
sinistra
sono coglioni,
ma tutti i coglioni votano  
sinistra
.

   Orgoglioni di essere di sinistra


sprechirossi.it

Armata Rossa

Anticomunismo: un dovere morale

100% Anti-communist
Pubblicità Progresso
Il comunismo é come
l'AIDS.
Se lo conosci
lo eviti.
(IM)MORALISTI










Sinistre pidocchierie e
coglionaggini
in rete
Un sito tutto da vedere
per farsi 4 risate...




Internet Para Farinas y Todos Los Cubanos

Starving for Freedom

Sergio D'Elia terrorista di Prima
Linea condannato a 25 anni
di carcere e PROMOSSO
da questo "governo" Segretario
di Presidenza alla Camera.
 

...CREPI PURE ABELE
Enrico Pedenovi-
consigliere comunale Msi
Alfredo Paolella-
docente antropologia criminale
Giuseppe Lo Russo-
agente di custodia
Emilio Alessandrini-
giudice
Emanuele Iurilli-
un passante
Carmine Civitate-
proprietraio di un bar
Guido Galli-
docente criminologia
Carlo Ghiglieno-
ingegnere
Paolo Paoletti-
responsabile produzione Icmesa
Fausto Dionisi-
agente di polizia
Antonio Chionna-
carabiniere
Ippolito Cortellessa-
carabiniere
Pietro Cuzzoli-
carabiniere
Filippo Giuseppe-
agente di polizia

VITTIME DI PRIMA LINEA
Ricordiamole NOI, visto che
questo governo le ha "uccise"
per la seconda volta.




Il maggiore MarK Bieger mentre 
culla Farah, una bimba irachena
colpita a morte dallo scoppio di 
un'autobomba, che coinvolse 
brutalmente un gruppo di bambini
mentre correvano incontro ai 
militari americani. 
Questa é la "Resistenza" irachena.

 
 ONORE E GRAZIE 
AI NOSTRI RAGAZZI



             Ilam Halimi 
Spero con tutta l'anima che 
i tuoi carnefici paghino un prezzo
altissimo per ciò che ti hanno fatto.
   
    


Se li abbandonate i bastardi
siete voi




La Bellezza non ha causa:
Esiste.
Inseguila e sparisce.
Non inseguirla e rimane.
Sai afferrare le crespe
del prato, quando il vento,
vi avvolge le sue dita?
Iddio provvederà
perché non ti riesca.



Un piccolo fiore
che il buon Dio ci ha donato
per spiegarci l'amore


"Non dormo più.
Ho soltanto incubi.
Vedo gente che viene verso
di me lanciando pietre.
Cerco di scappare ma
i sassi mi colpiscono
non ho vie di fuga."
Amina Lawal








GRAZIE ORIANA

Ho sempre amato la vita.
Chi ama la vita non riesce mai
ad adeguarsi, subire,
farsi comandare.
Chi ama la vita é sempre
con il fucile alla finestra
per difendere la vita...
Un essere umano 
che si adegua, che subisce,
che si fa comandare, non é
un essere umano.
Oriana Fallaci 1979

"Non tutti i musulmani
sono terroristi,
ma tutti i terroristi
sono musulmani."
Abdel Rahman al-Rashed.

Mohammed Cartoons
No Turchia in Europa

Stop Violence on Women! We're all Hina Saleem!


"L'Islam é una cultura e una
religione nemica delle donne"



"Non lasciateci soli,
concedeteci un Voltaire.
Lasciate che i Voltaire di oggi
possano adoperarsi per
l'illuminismo dell'Islam
in un ambiente sicuro"


Ayaan Hirsi Ali

Submission - The Movie

Italian Blogs for Darfur



Beslan 3 settembre 2004
156 bambini massacrati
NON DIMENTICHIAMO MAI


In memoria di Nadia Anjuman
morta a 25 anni perché amava la
poesia.
...Dopo questo purgatorio
che partorisce morte
se il mare si calma
se la nuvola svuota il cuore
dai rancori
se la figlia della luna
s'innamora
donerà sorrisi
se il cuore della montagna
s'intenerisce,
nascerà erba verde...


















Questo BLOG non rappresenta

una testata giornalistica in quanto

viene aggiornato senza alcuna
periodicità.
Non può pertanto considerarsi
un prodotto ed
itoriale ai sensi della legge
n. 62
del 7.03.2001.Questo blog è un sito
no-profit.
Le mie fonti sono sempre indicate da un
link,
quando il materiale pubblicato non è
stato
creato da me, e non vi è alcuna
intenzione
di infrangere copyrights
esistenti.
Se il titolare di testi o immagini da me
postate
desiderasse la rimozione
del materiale
di sua proprietà,
basta contattarmi.

directory blog italia



Io sto con Benedetto XVI
non si bruciano Chiese e
uccidono innocenti in
nome di Dio.
Dio é amore e non ODIO





Tributo alle vittime dell'11 settembre 2001
Un tributo alle vittime
dell'11 settembre 2001


LA VERITA' E' UNA SOLA
          200 PAGINE DI
RICOSTRUZIONE STORICA







La guerra invisibile

E' ora che il mondo pianga
anche le vittime israeliane



Azzurri imitate il ghanese

Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket
Lista degli attentati patiti dal popolo
israeliano


"La libertà, la giustizia e la de-
mocrazia, per ogni persona sono
sono vitali e necessari come il
respiro. 
Valiollah Feyz Mahdavi
Martire per la libertà, giustizia e 
democrazia del popolo iraniano.
Non ti dimenticherò mai.

                Spina Bifida: 
c'è chi vorrebbe abortirli e chi
   sopprimerli "dolcemente" 
     e dire che basterebbe:
                   CURARLI


           Il discorso di Berlusconi al Congresso degli Stati Uniti
           Non tutti sanno che...

"Non vedo proprio persecuzioni
 religiose in Cina".
"E' grottesco,
é ridicolodire che questo paese è
sottoposto ad una dittatura
marxista,se mai é vero il
contrario:c'è troppo poco dibattito
teorico sul marxismo".
Fausto Bertinotti



PACIFINTI IN AZIONE



Bisogna avere in se il caos
per partorire una stella che
danzi. F.Nietzsche


 

Diario | l'Asinistra | Diritti Umani | Islam | PDL | Vittime del terrorismo | Sprechi rossi e tasse | Etica e religione | EVIDENZA: immigrazione | cronaca | Nessuno tocchi i bambini | crimini e censura rossa | Amici a quattro zampe | Appelli e petizioni | Giustizia indecente | Sinistra indegna | Eurabia | Israele nel cuore | Elezioni | America | Satira | EVIDENZA: emergenza stupri | INFORMAZIONE SCORRETTA | Lotta alla mafia e all'evasione | PILLOLE di buon senso | Berlusconi persecuzioni sinistre | Zingaropoli |
 
Diario
1visite.

31 marzo 2010

Nichi "prodigio"Vendola si compra la governabilità...


Due notiziole su Niki “Prodigio” Vendola, il nuovo Eroe della sinistra, che non avranno mai ribalta, perché si sa, con il regime mediatico del Cav. queste notizie vengono oscurate, per non nuocere gli avversari (non si spara sulla Croce rossa).

Al novello governatore della Puglia, insieme alla nomina, è arrivata MOLTO opportunamente anche una richiesta di archiviazione dell'indagine della Procura di Bari che lo vedeva coinvolto. L'inchiesta riguarda un presunto sistema di potere che avrebbe imposto ai direttori generali le nomine di direttori amministrativi e sanitari e di primari in alcune Asl pugliesi. Nell'indagine Vendola era indagato per numerosi episodi di concussione che la pubblica accusa ha ritenuto non penalmente rilevanti. C’erano delle “belle” intercettazioni che lo inchiodavano, ma si sa…deve avere santi in Paradiso. E poi le intercettazioni si usano a secondo dell’intercettato, non a secondo del reato, “sa va sans dire” e lui poteva non sapere cosa faceva la sua giunta al gran completo (visto che l'ha azzerata).

Ecco come la sinistra si mantiene la sua “superiorità morale”,  con delle richieste di archiviazione ad hoc, tanto poi, sanno come ricompensare, il santo in Paradiso…con una bella poltrona in terra.

Seconda notiziola, è in arrivo per i pugliesi un camion carico di…tasse.

Infatti Niki “Prodigio” Vendola grazie alla sua esorbitante e sfolgorante vittoria per poter governare ha bisogno di un surplus di consiglieri, per la precisione otto, non previsti dallo statuto.

Questa pletora di consiglieri comporterà dei costi esorbitanti. Basta calcolare il solo stipendio: si parla di una cifra che si aggira intorno ai 150.000 euro all'anno per ogni consigliere. Praticamente 1milione 200mila euro.
Altri parlano di una spesa complessiva aggiuntiva che si aggirerebbe intorno ai due milioni e mezzo di euro. E chi paga, sono ovviamente i contribuenti.

Auguri amici pugliesi…buon Vendola vi faccia!

Orpheus

Ps, Questo è uno dei possibili candidati nel 2013....andiamo bene!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sprechi archiviazione vendola

permalink | inviato da Orpheus il 31/3/2010 alle 19:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

17 marzo 2010

I furbetti dell'elezioni: Assessore di Vendola assegna borse di studio e chiede il voto


Non so cosa altro tireranno fuori per vincere queste elezioni...forse i carrarmati. Sono così "democratici" e "onesti".

“Gentile amica, gentile amico, ho il piacere di comunicarti che la tua domanda di accesso ai finanziamenti regionali per il dottorato di ricerca è stata accolta”.
Comincia così la lettera che l’assessore regionale pugliese al Lavoro, Michele Losappio, ha inviato agli “assegnatari di borse di studio” della Regione e di cui il Velino è venuto in possesso.
“L’Assessorato alla formazione professionale e chi lo dirige – prosegue la nota di Losappio – mantiene così il suo impegno verso i dottori di ricerca della Puglia e le loro famiglie” di “farsi carico del costo del dottorato nelle modalità indicate dal bando e portando a compimento una scelta, voluta dal presidente Vendola e dal sottoscritto, che vuole dedicare attenzione e investimenti finanziari verso le nuove generazioni e la loro qualificazione professionale post laurea”. Una “attenzione” che – annuncia l’assessore, candidato al consiglio regionale nella lista Sinistra ecologia e libertà – sarà estesa “anche ai dottorati del XXV ciclo”.
La nota, inviata dall’indirizzo “segreteria.lavoro@regione.puglia.it”, si conclude così: “Spero che l’apprezzerai insieme alla nostra determinazione a portarla a termine e che ci consentirai di continuare in questa azione dandoci fiducia e consenso nell’ormai prossimo appuntamento di fine marzo che chiama tutti i pugliesi alle proprie responsabilità”.
Un chiaro appello al voto, insomma. È per questo che i parlamentari pugliesi del Popolo della libertà, Francesco Amoruso, Luigi d’Ambrosio Lettieri, Antonio Distaso, Simeone di Cagno Abbrescia, Salvatore Mazzaracchio, Francesco Paolo Sisto, si recheranno domani negli uffici della Procura di Bari per depositare “una denuncia in cui si ipotizzano i reati di peculato, abuso d’ufficio e voto di scambio nei confronti dei firmatari” della lettera. “Vista la gravità dell’episodio – dicono – chiederemo al procuratore della Repubblica interventi urgenti tesi al ripristino della legalità nella campagna elettorale”.

Una nota personale su Vendola agli inizi della sua "gloriosa" carriera in una discussa intervista rilasciata a Repubblica, nel 1985,  l'allora 26enne neoeletto membro della Federazione giovanile comunista (Fgci) propugnò "il diritto dei bambini ad avere una loro sessualità, ad avere rapporti tra loro e con gli adulti".  I rapporti sessuali di bambini con adulti, a casa mia si chiamano IMMONDI atti pedofili.
Secondo l'assioma che vede Berlusconi mafioso per quello che ha detto di Mangano, Vendola che cos'é, per aver propugnato il sesso fra bambini e adulti?
Orpheus
PS E l'inchiesta che ha azzerato la sua giunta? Come poteva lui NON sapere....ah, già solo Berlusconi "non può non sapere"...

20 gennaio 2010

Sono già iniziate le "primarie" delle procure


A due mesi dalle elezioni, c'è chi fa le "primarie" e "sceglie" il candidato, e non sono gli elettori comuni, di solito tocca a politici del centro-destra
essere iscritti nel registro degli indagati, come é successo a Moratti e Formigoni, per non aver contrastasto smog e rumore a Milano. Un po' come chiedere di svuotare il Lago di Como con un ditale...ma pazienza.
Questa volta a cadere sotto il "fuoco amico", é lo scomodo Governatore Nichi Vendola, che personalmente depreco con tutta l'anima, sia per la sua formazione politica, Rifondazione Comunista, che per le dichiarazioni inammissibili, rilasciate anni fa.
Così commenta lui, il suo coinvolgimento "ad orologeria" nelle indagini pugliesi.
"Non sono più interessato a smascherare , a conoscere il mio denigratore. Mi sento impermeabile ai suoi schizzi di fango. Sono impegnato in una battaglia politica molto dura su più fronti: target del centro destra ma anche bersaglio del fuoco amico. Sono da sei mesi al centro di un tentativo di strumentalizzazione: le mie foto vengono associate alle inchieste sulle prostitute e sulla cocaina. La mia convocazione in Procura è stata preannunciata una settimana prima con clamore mediatico senza precedenti".
Non se la prenda troppo Vendola, fra 16 anni come Mannino, grazie alla "strabiliante" macchina della giustizia italiana,  la sua innocenza sarà dimostrata, se é innocente, e lui che é ancora giovane, potrà riprendere il suo cammino politico.
 
Malgrado tutto, in questa specifica situazione, non posso fare a meno di condannare quanto sta accadendo a Nichi Vendola, perchè sintomo, di quanto malata sia la nostra giustizia. Di quanto larghe fette di magistratura siano anti-democratiche e mettano a repentaglio la libertà nel nostro paese.
Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Vendola giustizia ad orologeria

permalink | inviato da Orpheus il 20/1/2010 alle 10:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

3 settembre 2009

Che sVendola...sexi-scandalo in Puglia


La situazione in Puglia é molto "hot" e non solo per il caldo di questi giorni.
L'inchiesta della Procura di Bari, che chiama in causa un paio di ex assessori della giunta Vendola, è decisamente esplosiva, al punto che le traversie di Boffo e il D'Addario Gate, sono roba da educande. O quasi.
Durante la "primavera" pugliese pare proprio che alcuni politici di sinistra (quella antropologicamente superiore), richiedessero sesso in cambio di un posto di lavoro.
Si avete letto bene! Vuoi lavorare? Giù le mutande. E non si trattava di escort, che hanno fatto del sesso un lavoro. Ma di   madri di famiglia, disoccupate, aspiranti professioniste,  in fila a Palazzo per ottenere un lavoro pagandolo in natura.
Un tarlo mi rode, quelle femministe che hanno scritto alla Corte Europea, denunciando i gravi affronti alla dignità femminile, perpetrati da una battuta galante del Cav, in questo caso, non hanno proprio nulla da dire? Chessò una missiva sui quotidiani esteri, un appello controfirmato da qualche intellettuale ammuffito o befana in crisi d'astinenza, un corteuccio di solidarietà per le malcapitate e per la mercificazione indegna e rivoltante giocata sulla pelle delle donne...No, zitte e mosca, come da copione ormai logoro e stantio.
Orpheus
PS.  E Repubblica non ha qualche domandina di (E)scort per il Governatore Vendola?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. vendola puglia sexigate

permalink | inviato da Orpheus il 3/9/2009 alle 22:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

6 giugno 2009

Pedofilia vera e pedofilia "presunta"?

 
Berlusconi s'è beccato del pedofilo per aver partecipato alla festa di compleanno di una ragazza di 18 anni.
Nessuna prova ESISTE, e men che meno esistono dichiarzioni dello stesso Berlusconi, sul fatto che abbia avuto rapporti sessuali con lei, o che ritenga lecito avere rapporti con ragazze minorenni. Anzi tutte le sue dichiarazioni vanno in senso contrario e si parla di ragazze e non bambine.

Adesso, siccome la sinistra si é calata nelle vesti della Sacra Inquisizione, e persino personaggi "sessualmente spregiudicati" come il Sig. Nichi Vendola, sparano sentenze di condanna a priori come bigotte tutte casa e chiesa, sarebbe interessante sapere cosa lo stesso Vendola risponderebbe alle domande di seguito poste, e cosa ne pensano i moralisti dell'ultima ora Franceschini e Bonino.
Vendola non si adonterà se gli chiediamo qualche pubblico chiarimento visto che a parere SUO e “di tutti i migliori studiosi delle moderne democrazie”, certi fatti ancorchè personali non possono essere confinati nella sfera del privato”.
Di qui le seguenti domande, alle quali siamo certi che egli, a differenza di quel tiranno di Berlusconi, risponderà esaustivamente e senza nascondere nulla:
A) Quali rapporti intercorrono o sono mai intercorsi tra lui e l’addetto-stampa , peraltro eccellente professionista, così come peraltro le cosiddette “veline” di Berlusconi si stanno rivelando ottime parlamentari ed addirittura Ministre, da lui assunto a peso d’oro ed a spese nostre, che come lui non nasconde il proprio orgoglio omosessuale?
B) era lui o un suo omonimo che il 19 marzo 1985, in una intervista a “Repubblica”, così si esprimeva: “non è facile affrontare un tema come quello della pedofilia ad esempio, e cioè del diritto (sic!) dei bambini ad avere una loro sessualità, ad avere rapporti tra di loro, o con gli adulti -tema ancora più scabroso- e trattarne con chi la sessualità l’ha vista sempre in funzione della famiglia e della procreazione. Le donne, da questo punto di vista, sono notevolmente più sensibili.”, provocando la sdegnata reazione dell’on.Silvia Costa, attualmente autorevole dirigente del PD, che non esitò a tacciarla di legittimazione della pedofilia?;
C) è lui o un suo omonimo che anche successivamente (come ci riferisce- per esempio- la rivista Nuova Solidarietà nel numero del 6 maggio 1985) ha insistito nel parlare della sessualità dei bambini, come pare sia riportato anche nel sito della Danish Pedophile Association, una delle più grandi associazioni internazionali di pedofili?
D) la proposta di legge n.2551/1996 a sua firma contro ogni discriminazione anche in materia di “orientamento sessuale” si riferiva anche alla libertà sessuale dei bambini?
E) è lui o un suo sosia che è stato costantemente avvistato in compagnia di ragazzetti vari, secondo taluni non meno “minorenni” della Noemi del noto compleanno, in discoteche et similia? 
Fermo restando che nelle domande di cui sopra, certamente più che in quelle di “Repubblica” al Premier, non vi è alcun retro-pensiero, ma soltanto un sano desiderio di verità, preciso che –se il Presidente Vendola dovesse confermare le circostanze in esse soltanto supposte, sulla base di non comprovate indiscrezioni- per me si tratterebbe comunque di fatti suoi, in cui non è in gioco il suo ruolo istituzionale.
Salvo magari l’eventuale caso di omo-nepotismo di cui alla domanda numero uno, in cui verrebbe a galla un’antica e diffusa debolezza umana, che comunque non consentirebbe più al Nostro di scagliar la prima pietra.
Orpheus
PS. C'è anche un gustoso articoletto sul finanziamento da parte del PD piemontese, di UN MILIONE DI EURO PER IL TURISMO NUDISTA IN PIEMONTE.
Anche su questo Franceschini non ha nulla da dire?
O solo il povero Topolanek ha da essere messo in croce per una foto rubata con un teleoboettivo in una casa privata? Solo in questo caso la sinistra si scandalizza?
Per caso c'è anche il nudo di serie Ae il nudo di serie Z
Cianfroni.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pedofilia. nudismo Vendola Pd

permalink | inviato da Orpheus il 6/6/2009 alle 17:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

8 febbraio 2009

Edificante esempio di Democrazia rossa in Puglia

 

Arriva dalla Puglia un esempio edificante di come gli “orfanelli” di Stalin intendano la democrazia: un “affare loro” tipo “Cosa Nostra sul Don”, in questo caso sull’Ofanto.

Il governatore della Puglia Nikita (Rifondarolo) Vendola per protestare contro un emendamento che lascia i medici LIBERI di agire SECONDO COSCIENZA, togliendo UNICAMENTE l’obbligo di NON denunciare i clandestini, ha minacciato di “revocare la convenzione ai medici di base che segnaleranno la presenza di clandestini nei propri ambulatori” (in settembre aveva introdotto, per i medici di base l'obbligo di prestare assistenza agli stranieri senza permesso di soggiorno).

Secondo Nikita lasciare libertà di coscienza è “un modo di legiferare parafascista”, invece il suo diktat ricattatorio è “alta democrazia” e non, un atto intimidatorio che calpesta la libertà altrui di chiara marca stalinista: “Fate quello che dico o vi tolgo il lavoro e poi magari vi mando a fare un bel soggiorno forzato in qualche accogliente gulag”.

Per Nikita, inoltre sono attentati terribili alla libertà: multare i graffitari (immagino vorrebbe fornirgli, con i soldi dei contribuenti, bombolette gratis), le “ronde padane” che “spezzano e deturpano la nostra cultura democratica”, invece lo spaccio di droga, gli stupri e le rapine RAFFORZANO la cultura democratica e noi al nord di questa “democrazia” ne abbiamo a iosa, visto che il 60/70% dei reati è commesso dai poveri “migranti”, e le ronde padane DISARMATE si propongono SOLO di prevenire i reati con la sola PRESENZA.

Ma che gliene frega a Nikitino degli stupri di donne quotidiani, lui è gay.

Immagino che non lo abbia nemmeno sfiorato il pensiero che le ronde padane, possono impedire anche atti incivili e barbari come quello di far fuoco ai barboni. Che sono pensate per tutelare i cittadini dai criminali, sia stranieri che italiani e che l’UNICA cosa che possono fare, in presenza di un crimine è CHIAMARE la polizia.

Il termine “Padania” risveglia automaticamente in Nikita immagini di incappucciati, con la bava alla bocca, dediti a perseguitare i “poveri” migranti stupratori e ladri costretti a delinquere da questo governo fascista che non li mantiene in residence a spese dei contribuenti.
Una terra di individui biecamente razzisti, si perché per Nikita questa “caciara” sulla criminalità dilagante è solo fuffa un modo per il solito governo fascista di “drogare ulteriormente il dibattito ideologico sulla sicurezza”.
Lo vada a raccontare a quel 70% di “beceri nordisti” vittime dei crimini degli immigrati, a chi ha perso parenti, a chi è stato stuprato e rapinato, quanto ci c’è di IDEOLOGICO in tutto questo.

Mi conforta solo che l’immondizia rossa antitaliana è stata sbattuta fuori dal parlamento a calci nel sedere, e che si devono raggruppare in otto “partiti” per non essere sbattuti fuori anche dal parlamento europeo.
Ci riusciranno? Dubito, questi fulgidi esempi di superiorità morale, per il potere si scannano anche fra loro.

Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Puglia Vendola sanità

permalink | inviato da Orpheus il 8/2/2009 alle 17:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

28 novembre 2008

Ferrero, Vendola e l’inutilità di Prc che spreca 6 milioni di euro in notti bianche

 
Udite, udite il compagno Ferrero ha sferrato un duro attacco al Governo e al PD. Colpevoli il primo di avanzare “proposte ridicole” e il secondo di essere diviso.
Il Governo non farebbe abbastanza secondo il suo illuminato parere perché “C'è una crisi di sovraproduzione, con i salari troppo bassi e i lavoratori che non riescono a comprare le cose. Andrebbe fatta una redistribuzione del reddito ma il governo non fa niente, anche perché l'opposizione parlamentare è sostanzialmente afasica".
E appunto perché c’è questa crisi terribile che ha messo in ginocchio l’economia, che il suo compagno di partito Nichi Vendola, governatore della Puglia, in vista delle elezioni ha pensato BENE di sperperare sei milioni di euro in notte bianche? Copiando pari, pari l’afasico Uoltér che ha  "sprofondato" le finanze romane in una voragine di 10 mld di euro (ma forse il compagno Ferrero è “afasico” a sua volta perché ha problemi di comunicazione con Nichi).
I lavoratori pugliesi “non compreranno cose” ma sai la gioia di tre notti bianche? Magari dimenticheranno di essere al verde e non daranno un gran calcione nel lato b ai rossi (cosa assai probabile visto il vento che tira).
Comunque la classe non è acqua e forse Nichi si è ispirato a Marie Antoinette: "Il popolo ha fame e manca il pane?" "Dategli le brioches". Lui elargisce notti bianche.
Orpheus
PS. Dimenticavo ecco perchè gli operai "fedifraghi" ora votano Lega...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. vendola notti bianche sprechi rossi ferrero

permalink | inviato da Orpheus il 28/11/2008 alle 19:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

13 maggio 2008

Finalmente un paese normale, ma attenzione a chi rema contro


Finalmente un paese normale con un governo che dialoga CIVILMENTE con l’opposizione, la quale altrettanto CIVILMENTE, risponde.
Due grandi partiti che lavorano in tandem per il bene del paese. Un paese democratico ha bisogno dell’uno e dell’altra.
Si spera siano finiti i tempi della demonizzazione dell’avversario che hanno paralizzato l’Italia, per tanti anni.
Con il suo discorso di oggi Berlusconi vuole contrapporre “la bellezza della politica capace di cambiare le cose, al chiacchiericcio e alla politica dell'inganno”. Un qualcosa che, a suo parere, il nuovo clima con cui si è aperta questa legislatura renderà possibile.
E che ciò accada e l’Italia diventi un paese normale, infastidisce i “soloni” della politica delle chiacchiere e dell’inganno, i quali fanno quanto è in loro potere, per minare il dialogo, per intorbidare le acque, gettando pietre e alzando muri pregiudiziali.
Il perché è talmente lapalissiano, quanto ignobilmente opportunista: la loro linfa vitale è l’antiberlusconismo, possono sperare di continuare ad esistere se soffiano sul vento dell’odio verso Berlusconi.
Sono ignobili, perché li muove solo un interesse personale e non certo volto al “bene del paese” che in questo difficile momento ha bisogno di riforme costituzionali e lo sforzo di TUTTE le parti politiche per riprendere a marciare in Europa. Mai come ora all’Italia necessita una politica responsabile e non è certo di incoscienti che continuino ad aizzare la parte più estremistica della società. Che lo faccia un Nichi Vendola è “comprensibile”, il quale accusa strumentalmente Berlusconi di aver disegnato “un quadro in cui gli interessi dell'azienda e quelli del Paese coincidono perfettamente” ( per lui, sicurezza, natalità, detassazione ecc sono “interessi di Mediaset e non degli italiani)
Su questa base - ha aggiunto Vendola - offre all'opposizione una sorta di patto con l'obiettivo di varare senza ostacoli drastiche riforme sul piano sia sociale che istituzionale. Se questa strategia avrà successo c'è il rischio che il governo della destra possa procedere in assenza di qualsiasi opposizione politica. Una situazione che sarebbe estremamente allarmante”.
Tradotto se la stanno facendo addosso perché NON SERVONO PIU’ a nulla. E quindi attaccano alla gola sia il PDL che il PD, perché se lavoreranno bene, PRC entrerà ormai solo nei libri di storia, e forse nemmeno in quelli.
Per Di Pietro il discorso è leggermente diverso, lui cavalca l’antiberlusconismo non per ragioni di sopravvivenza, ma per ragioni di convenienza, conaccuse trite e ritrite e terra terra, tanto per essere ben comprensibile al popolo del vaffaday, ai no-global, ai travagliati ecc. un nutrito stuolo di possibili e scontenti elettori (circa tremilioni se non ricordo male)
La sua posizione infatti non è dettata da sete di “giustizialismo” (fa ridere la cosa, visto che i suoi amiconi  Grillo&Travaglio sono stati ambedue condannati) e lui stesso è indagato, ma da mero calcolo elettorale.
Tre milioni di voti, sono tanti e alle prossime elezioni potrebbero fare la differenza...di poltrone.
Orpheus

sfoglia
febbraio        aprile