.
Annunci online

 
Orpheus 
CHI HA IL CORAGGIO DI RIDERE E' PADRONE DEL MONDO
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Dallapartedeltorto
Alessandro/Orcinus
Miralanza-Roberto
Angelo D'Amore
Alman's page
Maralai
Press
Blog.it
300705
Il Berretto a sonagli
Il Fazioso Liberale
Fort
Gabbiano urlante
Invisigoth-Bounty Hunter
Mara Carfagna
A DESTRA-L'italia agli italiani
Luigi Turci
Il lupo di Gubbio
MILLEEUNA DONNA
Simpaticissima Clio-Endor
Caffé nero-Cap e Pike
Alef
L'angolo di Bolina-un punto di vista di sinistra
il blog di Barbara
Il cielo sopra Kabul
CONTROCORRENTE
Countrygirl
Cavmi-La grande forza delle idee
C'é Walter
Deborah Fait
Esperimento
Fanny
Germanynews
Il Giulivo
Hoka Hey
imitidicthulhu-satira intelligente
Italian blog4Darfour
Informazione corretta
L'importanza delle parole
Lisistrata
Liberali per Israele
Legno storto
Luca-Liberodipensare
Lontana
Max-Altrimenti
Magdi Allam Forum
Manu
Maedhros
Max-Altrimenti
PA
Pseudosauro
La pulce
Periclitor
PARBLEU! di Jeanne ed Emile de la Penne
Il Reazionario
Sauraplesio
Sarcastycon
Tocqueville
Una voce che urla nel deserto
Zanzara
  cerca

Orpheus

Promuovi anche tu la tua Pagina

 

 

Nardana Talachian  scrive:


“Aiutateci a rompere il silenzio.

Aiutateci a tenere vivo il verde.

Aiutateci a salvare quel poco che e' rimasto dell'Iran.

Aiutateci a credere che l'umanità' esiste ancora.

Non vi chiediamo molto: basta portate qualcosa di verde,

fosse anche una semplice foglia attaccata sulla camicia.”


Avviso

 

In questo blog i commenti ai post
non saranno immediatamente visibili
ma  verranno pubblicati

dopo la mia approvazione.

 

Sono stata costretta a ricorrere

a tale funzione a causa di continui
insulti e aggressioni verbali da
parte di utenti di sinistra, che mi
hanno PRIVATO della libertà di
lasciare i commenti liberi a tutti.
 
 

bimbi
                    SCUDI UMANI

Avviso:
Coloro che lasciano un commento
devono evitare le offese personali
gratuite alla sottoscritta o ad altri.
Tutti i commenti che non contengono
obiezioni di natura politica, ma
attacchi personali
VERRANNO CANCELLATI.
Capisco che per gli elettori di 
sinistra che non hanno altri 
argomenti sia più facile e
sbrigativo insultare, ma non é
obbligatorio leggermi e men che meno
lasciare un commento.
Chi lo fa ricordi che é in "casa
d'altri" e si comporti con rispetto.
Grazie

Salviamo Pegah





Un sito per i nostri piccoli amici
          che cercano casa
se ne accoglierete uno vi ripagherà
con fedeltà, compagnia e amore per
tutta la vita.








 

Il Giardino delle Esperidi
Un angolo incantato dove
 Orpheus, Nessie e Lontana
svestiranno l'armatura dei
blog politici, per indossare
gli impalpabili veli delle
Esperidi e parlare
di arte, musica e poesia.
Un “isola dei Beati”
immersa
Nella bellezza, nel lusso,
nella calma E nella voluttà
 

Leonora Carrigton
The Giantess - 1950



La pedofilia “al pari di qualunque
 orientamento e preferenza sessuale,
 non può essere considerata un reato

Daniele Capezzone (5/12/2000)
I pedofili di qualsiasi razza e religio-
ne
RINGRAZIANO
ma migliaia di bambine come
Madeleine Mc Cann ogni anno
spariscono vittime
dei pedofili.

Bambini Scomparsi - Troviamo i Bambini



Giorno del ricordo 2007







QUANTE SAMIA
DOBBIAMO ANCORA VEDERE?


Talebani in azione



" A volte arrivo a pensare che quello
che fecero durante gli anni di piombo
é asai meno devastante di quello che
stanno facendo oggi per occultare la
verità. E quello che fa ancora più
rabbia, é che lo fanno con gli strumenti
di quello stesso potere che ieri volevano
abbattere con le armi"
Giovanni Berardi, figlio di Rosario
ucciso dalle BR







Sono un mammifero come te
Sono intellingente
Sono simpatico
NON MANGIARMI...
Non comprare "musciame"
é fatto con la mia carne.
Firma la petizione per
protestare contro le mattanze
giapponesi




Questo blog commemora i 
nostri ragazzi caduti per la
Pace. Al contrario del governo 
Prodi che annulla le celebrazioni
per il 12 novembre e permette
che i
no global picchino il padre
di Matteo Vanzan per averlo
commemorato.
Onore ai caduti di Nassiriya
12 Novenbre  2003
12 Novembre 2006
       

Mi riservo con fermezza,
il diritto di contraddirmi.
Attenzione questo blog è di
centro-destra, chi cerca
"qualcosa di sinistra" é
pregato di rivolgersi a Nanni
Moretti ed eviti di scocciare la
sottoscritta. Inoltre verranno
cancelati  i commenti che hanno
come unica finalità insultare
l'interlocutore in modo gratuito
e provocatorio e nulla apportano
alla discussione in atto.
Grazie Mary

IPSE DIXIT
Non tutti quelli che votano
sinistra
sono coglioni,
ma tutti i coglioni votano  
sinistra
.

   Orgoglioni di essere di sinistra


sprechirossi.it

Armata Rossa

Anticomunismo: un dovere morale

100% Anti-communist
Pubblicità Progresso
Il comunismo é come
l'AIDS.
Se lo conosci
lo eviti.
(IM)MORALISTI










Sinistre pidocchierie e
coglionaggini
in rete
Un sito tutto da vedere
per farsi 4 risate...




Internet Para Farinas y Todos Los Cubanos

Starving for Freedom

Sergio D'Elia terrorista di Prima
Linea condannato a 25 anni
di carcere e PROMOSSO
da questo "governo" Segretario
di Presidenza alla Camera.
 

...CREPI PURE ABELE
Enrico Pedenovi-
consigliere comunale Msi
Alfredo Paolella-
docente antropologia criminale
Giuseppe Lo Russo-
agente di custodia
Emilio Alessandrini-
giudice
Emanuele Iurilli-
un passante
Carmine Civitate-
proprietraio di un bar
Guido Galli-
docente criminologia
Carlo Ghiglieno-
ingegnere
Paolo Paoletti-
responsabile produzione Icmesa
Fausto Dionisi-
agente di polizia
Antonio Chionna-
carabiniere
Ippolito Cortellessa-
carabiniere
Pietro Cuzzoli-
carabiniere
Filippo Giuseppe-
agente di polizia

VITTIME DI PRIMA LINEA
Ricordiamole NOI, visto che
questo governo le ha "uccise"
per la seconda volta.




Il maggiore MarK Bieger mentre 
culla Farah, una bimba irachena
colpita a morte dallo scoppio di 
un'autobomba, che coinvolse 
brutalmente un gruppo di bambini
mentre correvano incontro ai 
militari americani. 
Questa é la "Resistenza" irachena.

 
 ONORE E GRAZIE 
AI NOSTRI RAGAZZI



             Ilam Halimi 
Spero con tutta l'anima che 
i tuoi carnefici paghino un prezzo
altissimo per ciò che ti hanno fatto.
   
    


Se li abbandonate i bastardi
siete voi




La Bellezza non ha causa:
Esiste.
Inseguila e sparisce.
Non inseguirla e rimane.
Sai afferrare le crespe
del prato, quando il vento,
vi avvolge le sue dita?
Iddio provvederà
perché non ti riesca.



Un piccolo fiore
che il buon Dio ci ha donato
per spiegarci l'amore


"Non dormo più.
Ho soltanto incubi.
Vedo gente che viene verso
di me lanciando pietre.
Cerco di scappare ma
i sassi mi colpiscono
non ho vie di fuga."
Amina Lawal








GRAZIE ORIANA

Ho sempre amato la vita.
Chi ama la vita non riesce mai
ad adeguarsi, subire,
farsi comandare.
Chi ama la vita é sempre
con il fucile alla finestra
per difendere la vita...
Un essere umano 
che si adegua, che subisce,
che si fa comandare, non é
un essere umano.
Oriana Fallaci 1979

"Non tutti i musulmani
sono terroristi,
ma tutti i terroristi
sono musulmani."
Abdel Rahman al-Rashed.

Mohammed Cartoons
No Turchia in Europa

Stop Violence on Women! We're all Hina Saleem!


"L'Islam é una cultura e una
religione nemica delle donne"



"Non lasciateci soli,
concedeteci un Voltaire.
Lasciate che i Voltaire di oggi
possano adoperarsi per
l'illuminismo dell'Islam
in un ambiente sicuro"


Ayaan Hirsi Ali

Submission - The Movie

Italian Blogs for Darfur



Beslan 3 settembre 2004
156 bambini massacrati
NON DIMENTICHIAMO MAI


In memoria di Nadia Anjuman
morta a 25 anni perché amava la
poesia.
...Dopo questo purgatorio
che partorisce morte
se il mare si calma
se la nuvola svuota il cuore
dai rancori
se la figlia della luna
s'innamora
donerà sorrisi
se il cuore della montagna
s'intenerisce,
nascerà erba verde...


















Questo BLOG non rappresenta

una testata giornalistica in quanto

viene aggiornato senza alcuna
periodicità.
Non può pertanto considerarsi
un prodotto ed
itoriale ai sensi della legge
n. 62
del 7.03.2001.Questo blog è un sito
no-profit.
Le mie fonti sono sempre indicate da un
link,
quando il materiale pubblicato non è
stato
creato da me, e non vi è alcuna
intenzione
di infrangere copyrights
esistenti.
Se il titolare di testi o immagini da me
postate
desiderasse la rimozione
del materiale
di sua proprietà,
basta contattarmi.

directory blog italia



Io sto con Benedetto XVI
non si bruciano Chiese e
uccidono innocenti in
nome di Dio.
Dio é amore e non ODIO





Tributo alle vittime dell'11 settembre 2001
Un tributo alle vittime
dell'11 settembre 2001


LA VERITA' E' UNA SOLA
          200 PAGINE DI
RICOSTRUZIONE STORICA







La guerra invisibile

E' ora che il mondo pianga
anche le vittime israeliane



Azzurri imitate il ghanese

Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket
Lista degli attentati patiti dal popolo
israeliano


"La libertà, la giustizia e la de-
mocrazia, per ogni persona sono
sono vitali e necessari come il
respiro. 
Valiollah Feyz Mahdavi
Martire per la libertà, giustizia e 
democrazia del popolo iraniano.
Non ti dimenticherò mai.

                Spina Bifida: 
c'è chi vorrebbe abortirli e chi
   sopprimerli "dolcemente" 
     e dire che basterebbe:
                   CURARLI


           Il discorso di Berlusconi al Congresso degli Stati Uniti
           Non tutti sanno che...

"Non vedo proprio persecuzioni
 religiose in Cina".
"E' grottesco,
é ridicolodire che questo paese è
sottoposto ad una dittatura
marxista,se mai é vero il
contrario:c'è troppo poco dibattito
teorico sul marxismo".
Fausto Bertinotti



PACIFINTI IN AZIONE



Bisogna avere in se il caos
per partorire una stella che
danzi. F.Nietzsche


 

Diario | l'Asinistra | Diritti Umani | Islam | PDL | Vittime del terrorismo | Sprechi rossi e tasse | Etica e religione | EVIDENZA: immigrazione | cronaca | Nessuno tocchi i bambini | crimini e censura rossa | Amici a quattro zampe | Appelli e petizioni | Giustizia indecente | Sinistra indegna | Eurabia | Israele nel cuore | Elezioni | America | Satira | EVIDENZA: emergenza stupri | INFORMAZIONE SCORRETTA | Lotta alla mafia e all'evasione | PILLOLE di buon senso | Berlusconi persecuzioni sinistre | Zingaropoli |
 
Diario
1visite.

17 maggio 2010

Ma al Pd la democrazia fa proprio schifo...



Il Pd è "pronto ad un governo che superi Berlusconi e vada oltre Berlusconi", annuncia Dario Franceschini.
Sul come e con chi farlo, ovviamente, si tiene sul vago, ma una cosa è chiara: mancando all’opposizione i numeri in Parlamento, il governo "oltre Berlusconi" andrebbe costituito con pezzi di maggioranza, tra Pdl e Lega, disponibili al "superamento" (la Lega se la sogna, non ha nessun interesse al "polpettone" di salute pubblica tanto auspicato da questi "golpisti" della domenica)
Sarebbe, spiega Franceschini, una necessaria "risposta di emergenza" nel caso in cui il governo entrasse in crisi. Ma, soprattutto, nel caso in cui Berlusconi "decidesse un colpo di mano per tornare sul terreno su cui è più bravo, quello delle elezioni anticipate". Ovvero dell'applicazione delle basilari REGOLE DEMOCRATICHE
Dunque, secondo il (dis)onorevole Franceschini il colpo di mano sono le ELEZIONI, cioè  il volere del POPOLO SOVRANO.
E' necessario "byapassarlo" per fare i propri porci comodi alle spalle e sulla pelle degli italiani, andando al Governo con le solite bieche e stantie manovre di palazzo che hanno portato il sistema Italia, sull'orlo del baratro. Una politica prezzolata, collusa con i poteri forti, compresi quelli ILLEGALI come mafia e camorra, una politica che depreda, e ci ha lasciato negli anni un debito pubblico spaventoso. Questo perchè una minoranza VUOLE il potere ad ogni COSTO, anche quello di condannare il Paese a fare la fine della Grecia.
Pezzi del Pd, con all'interno radicali e "paolotti", pezzi del PdL (gli infami traditori che stanno affossando questa legislatura per smania di potere) e il solito aum-aum dell'UDC, come possono pensare solamente di subentrare al Governo in carica, in questo momento tragico di crisi?
Come possono sperare di portare avanti quelle Riforme, che necessitano al Paese?
Quattro politicanti che inizierebbero a litigare tre ore dopo aver formato un "governo di salute pubblica".
Ma a parte tutto, possibile che la sinistra NON ABBIA ANCORA IMPARATO A RISPETTARE il volere del Popolo? Non potendo prendere il potere con i carrarmati, come fecero i loro "referenti" politici, ci provano con queste bieche manovre di palazzo, ma lo scopo è sempre lo stesso, bypassare il Popolo Sovrano, calpestando la democrazia.
Orpheus

PS. Purtroppo non ho aggiornato il blog per problemi...ma adesso è tutto Ok...e sono tornata


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sinistra franceschini

permalink | inviato da Orpheus il 17/5/2010 alle 10:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

18 ottobre 2009

“Uccidiamo a badilate (o con lapidazione) Berlusconi”, gli effetti della campagna d’odio de la Repubblica e di Di Pietro





da Camelot

"Ammaziamolo quel mafioso maledetto, quel viscido bastardo...........deve morire lui tutti quelli che gli stanno attorno, e gli sporchi americani"

In mezzo a questo delirio non c'è una SOLA critica ai provvedimenti di governo, la parvenza di un movente che non sia dettato dalle campagne d'odio e diffamatorie di Repubblica o del politico più sordido della nostra storia.
Un odio viscerale, espresso da giovani a cui é stato fatto il lavaggio del cervello (anche perchè evidentemente ne possiedono ben poco).
Un odio verso Berlusconi ma anche verso chi lo sostiene: noi.
Ci odiano, punto e basta. Tutto questo é frutto della sciagurata mancanza di un'opposizione seria, sostituita con una manica di pagliacci, le cui proproste vanno da magliette penose, a indossare calzini azzurri, senza alcun timore di superare la barriera della provocazione e cadere nel più "clownesco" ridicolo (e qui ci si può solo domadare che razza di QI, crede abbiano i suoi elettori, il PD. Io mi offenderei)
Il vuoto assoluto di questa sinistra é stato occupato dalla parte peggiore della sinistra, la fucina dell'odio quella che poi, fabbrica terroristi.
Ieri é arrivata una lettera minatoria al Riformista, autori i "componenti" delle Brigate rivoluzionarie per il comunismo combattente".
Forse sono solo dei ragazzini brufolosi con la testa infarcita di panzane (visti i deliri della missiva), ma con questo CLIMA, prima o poi il morto ci scapperà.
E lo StupiDario che fa? Manifesta con i calzini azzurri solidarietà a un giudice, "disonorato" da un filmato di pochi minuti, in una PUBBLICA via, in cui il momento clou, é appunto l'inquadraura dei suoi calzini azzurri.
Sulle minacce di morte che ARRIVANO dalla sua parte politica a Berlusconi, Bossi e Fini, sorvola, come ha sorvolato su un esponente del suo partito che voleva ficcare una pallottola in testa al Premier. Non si é nemmeno scusato.
Questo é il loro RISPETTO per le istituzioni.
Questo é il loro SENSO dello Stato.
Questa é la loro Democrazia. Pacatamente e semplicemente dovrebbero vergognarsi.
Stanno rovinando il paese e mettendo la base per un'altra stagione di "anni di piombo", perchè non hanno nemmeno l'ectoplasma di un programma politico che riguardi l'Italia, ma solo un odio insano che riguarda un italiano: Silvio Berlusconi.
Orpheus
 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sinistra franceschini minacce calzini azzurri

permalink | inviato da Orpheus il 18/10/2009 alle 21:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa

11 ottobre 2009

Morto e sepolto il Pd rinasce la PEGGIOR SINISTRA d’Europa


Franceschini dice del Premier che è “un ominicchio, (meglio che essere  quaquaraqua come i leader di sinistra). E apro una parentesi, loro possono OFFENDERE LA QUARTA CARICA  DELLO STATO, tutti i giorni e a qualsiasi ora, hanno il diritto all’offesa conferitogli dalla loro “etica” stalinista, che malgrado le giravolte politiche, li guida come un faro nella notte, se qualcuno del centrodestra risponde a tono, si aprono le cataratte dell’indignazione a comando e a senso unico. Chiusa parentesi.
Il suo programma nel caso fosse rinominato segretario dei Partito Defunto, a parte le “fuffole”  sul Pd “che trasmette forza, che trasmette energia” dare addosso a Berlusconi, facendo a gara con “quell’alta espressione dello scibile umano" che va sotto il nome di Antonio Di Pietro.
Altro giro altro regalo, cosa propone il “ricco” piatto per la segreteria del PD, adesso?
Un vecchio comunista area PCI-Ds uomo ombra dell’altro comunista più letale d’Italia: Massimo D’Alema.
Programma di Bersani, TORNARE INDIETRO, (d'altronde quando mai i comunisti sono andati avanti?) ossia ricostituire il caravanserraglio Prodi che ha vinto per 24.000 voti (arrivati guarda caso dalla Campania di Bassolino, dopo un “provvidenziale” black out). Tutti a bordo rifondaroli, verdi, sinistre e libertà, Luxurie e Carusi,  Bonino e Binetti,  con UNICO PROGRAMMA  dar l’assalto alla diligenza, magari sempre con un aiutino “provvidenziale”. Questo è l’unico programma che hanno, prendersi il potere, sapendo che non potranno governare con un’alleanza che mette insieme cavoli e capre, diavolo e acquasanta, a pagare, come recentemente, sarà il Paese. Magari riusciranno a mettere a segno il colpaccio dei voti agli stranieri, perché non si sa mai, che la Campania, faccia il miracolo, di liberarsi di Bassolino.
Io sono basita e non capisco come si possa votare per questi due: date la segreteria a Ignazio Marino, a Debora Serracchiani, a Topo Giogio o a Qui, Quo, Qua (a ridatece Veltroni, piuttosto) ma non a questi due, che non hanno idee, non hanno proposte e non hanno programmi, rappresentanti dell'immobilismo assoluto, del vecchio che soffoca il nuovo, della politica dei "boiardi di stato",  di un passato che alla sinistra ha portato solo disgregazione e cali di consenso e al Paese, solo tasse, leggi inique e guai.
Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bersani franceschini segreteria pd

permalink | inviato da Orpheus il 11/10/2009 alle 15:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa

29 marzo 2009

La nascita del Pdl, Franceschini e la matrioska di Berlusconi


Il chierichetto in tonaca rossa Franceschini, si è incantato, come un 33 giri su un vetusto grammofono: “Berlusconi non si candidi alle Europee, Berlusconi non si candidi alle Europee, Berlusconi non si candidi alle Europee, Berlusconi non si candidi alle Europee…” .
L’ultimo accorato appello giunge dal Cile, dove si trova a fare non si sa bene cosa, e malignamente, se uno commenta dal Cile il discorso di Berlusconi e la nascita del PdL, é gioco forza la battuta sul leader che non esiste, che gli ha rifilato il Cav. in risposta al ‘disco rotto’: “Per le europee non ho esitazione a impegnarmi in prima persona. Una candidatura di bandiera? Sì, una bandiera dietro la quale un leader chiama a raccolta il suo popolo. E sarebbe bello se anche il leader dell'opposizione, se esistesse un leader, facesse altrettanto.”

Se Franceschini insiste con sta musica, si spera che ci rimanga almeno l’ombra dell’opposizione, visto che il governo ombra, si é disintegrato in meno di 10 mesi. E i governi Berlusconi si susseguono da 15 anni, alla faccia di chi per anni ha parlato di ‘partito di plastica’.
Silvio Berlusconi non solo ha costruito dal nulla un partito, ma in tutti questi anni ha lavorato sodo per renderlo una forza coesa e maggioritaria nel paese. Ha vinto la sua scommessa perché si è sempre rivolto al cuore della gente, perché, lui, riesce a parlare con lo stesso calore ai grandi della terra, e ai comuni cittadini. Perché non si è dimenticato, i problemi e le necessità delle persone normali. Perché sa decidere e tenere unite tante teste, ma soprattutto tante ambizioni, che se non governate, portano allo sfascio un partito (sinistra docet), perché è uno statista che ha cambiato e cambierà per sempre questo paese. Gli ridarà dignità e lo libererà dal giogo politico e intellettuale del vecchio partito comunista. La sinistra dovrà per forza ammodernarsi e mettere finalmente in soffitta tutti gli armamentari e i riti di partito, se vorrà essere una forza alternativa al centro-destra.
E’ più che giusto che sia orgoglioso del suo operato e che sia lui a guidare la sua “creatura”.
Una “creatura” che si appresta a far man bassa nelle prossime tornate elettorali e che impensierisce non poco il povero Franceschini, in attesa del fatale momento: la conta dei voti.
Sa che sta per compiersi il suo destino di leader della sinistra, finire nella matrioska degli sconfitti.
Presidente in bocca al lupo e cento di questi leader!
Orpheus



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi franceschini nascita pdl

permalink | inviato da Orpheus il 29/3/2009 alle 19:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

26 marzo 2009

Lo Stato torna ad Acerra e Franceschini rosica

 
Quindici anni d'emergenza rifiuti, risolti in dieci mesi.
Persino Santoro si é complimentato, anche se non ha dovuto rimanere in mutande come aveva 'minacciato' se Berlusconi avesse risolto il problema in otto mesi.
Meno male va, Santoro in mutande sarebbe stato troppo, anche per la Rai.
Già dopo poche settimane dall'insediamento a Palazzo Chigi Berlusconi, aveva ripristinato una situazione igienica accettabile nelle strade di Napoli, fino ad allora  sommerse dalla spazzatura. Oggi si é aggiunto un altro fondamentale tassello: l'inaugurazione del termovalorizzatore di Acerra. Struttura necessaria per smaltire le migliaia di tonnellate che, ogni giorno, vengono prodotte da Napoli e dintorni.
Il presidente del Consiglio è molto soddisfatto: "Al contrario della sinistra abbiamo fatto rispettare le decisioni dello Stato". E il presidente della Repubblica si è congratulato con il premier.
Nel mentre Franceschini era in Cile, a parlare della solita aria fritta e ad accusare il Premier di non far nulla per il paese, tranne "passare le giornate a offendere disoccupati o a insultare i parlamentari".
Chissà cosa faceva lui, nei due anni di Governo Prodi, quando Napoli era una discarica a cielo aperto e i roghi d'immondizia avvelenavano l'aria?
Dai risultati immagino fosse dedito al macramé...
Orpheus
Up date
E si vede che il 'virtuoso' Franceschini  é anche all'oscuro, dell'inchiesta che vede l’ex ministro del Governo di cui faceva parte, Alfonso Pecoraro Scanio indagato per associazione per delinquere, corruzione e truffa. Lo stesso Pecoraro che ha avuto grosse responsabilità nell'ultima emergenza rifiuti di Napoli.

Forse non lo sa ma sono queste le cose che offendono gli italiani.

11 marzo 2009

Silvio propone di dimezzare i parlamentari. Franceschini fischietta


Dimezzare il numero dei parlamentari. Lo ha promesso Silvio Berlusconi parlando – ironia del caso - ai deputati e ai senatori del centrodestra, i quali saranno stati contenti quanto i capponi alla vigilia di Natale.
Fateci caso, ma Franceschini non ha detto una parola a proposito. Nessun commento. E dire che il nuovo segretario del Pd ogni ora sforna dichiarazioni e comunicati su tutto.
Perché non ha detto nulla?
Forse io lo so. Non ha detto nulla perché sa che Berlusconi un taglio del genere già lo mise una volta nero su bianco, in una riforma della Costituzione che poi fu bocciata dagli elettori per via referendaria (in Italia è notorio che le cose se non si tentano cento volte non si è soddisfatti).
E quindi il Cavaliere non ha problemi a concedere il bis.

Lo stesso non può farlo la sinistra che bocciò quella riforma pur promettendo che avrebbe concretizzato la riduzione del numero dei parlamentari subito dopo il referendum. Ovviamente, il governo Prodi si guardò bene dal proporlo: come avrebbe potuto quando stava in piedi per miracolo e quando era già nel guiness dei primati come governo più numeroso della storia della Repubblica?
Gianluigi Paragone da Libero

Sempre della serie: guai a tagliare gli sprechi...
Orpheus



8 marzo 2009

Franceschini: "Il popolo ha fame? Dategli Brioches...


Berlusconi propone un piano casa per rinnovare un'edilizia popolare, che é rimasta, praticamente quella dei tempi del Duce (o giù di lì) e nel contempo dare una salutare sferzata all'economia, quindi  nuovi alloggi per giovani coppie, anziani, immigrati regolari, studenti, con la finalità di andare incontro alle esigenze delle classi più disagiate e al tempo stesso dare impulso all'edilizia, facendo ripartire la domanda con benefici per l'economia.
Cosa risponde il Pd?  
Tenetevi ben stretti alla poltrona, perchè c'è da ridere, o da piangere, a seconda dei punti di vista.
Il leggenDario Franceschini,boccia il piano.
Come mai direte voi? Il leader del più importante partito di sinistra, quella parte politica che dovrebbe tutelare le classi più deboli.
Per Franceschini, infatti si tratta "di una cementificazione dell'Italia" e per di più anche "campata sulla luna".
Un epigone di Maria Antonietta: "Il popolo ha fame? Dategli brioches. Ovvero fatelo dormire sotto le 'fresche frasche', in mancanza di alloggi. 
Vediamo nel dettaglio questa  proposta "campata sulla luna".
1-EDILIZIA POPOLARE
Il piano, concordato con le Regioni, prevede 550 milioni per l'edilizia popolare. Le abitazioni saranno date in affitto con diritto di riscatto. I primi interventi prevedono la costruzione di circa 5.000-6.000 alloggi.
2-AUMENTO DELLE CUBATURE 
E' previsto un aumento delle cubature, pari al 20%, delle costruzioni esistenti. E' prevista la possibilità di abbattere edifici vecchi (realizzati prima del 1989), non sottoposti a tutela, per costruirne nuovi con il 30% di cubatura in più. Qualora si utilizzino tecniche costruttive di bioedilizia o che prevedano il ricorso ad energie rinnovabili l'aumento della cubatura è del 35%. Questi interventi dovranno rispettare le norme sulla tutela dei beni culturali e paesaggistici e non potranno riguardare edifici abusivi.
(questa opzione é molto utile al sud, dove ci sono parecchie case monofamiliari e edifici vecchi).
3-SCONTI FISCALI
Sono poi previsti sconti fiscali: il contributo di costruzione sugli ampliamenti sarà infatti ridotto del 20% in generale e del 60% se l'abitazione è destinata a prima casa del richiedente o di un suo parente fino al terzo grado.
Queste sono le proposte che Franceschini definisce "CAMPATE SULLA LUNA". Infatti le giovane coppie, gli immigrati e gli anziani che non hanno una casa e si svenano a pagare affitti consistenti, saranno felicissimi di andare a vivere nei parchi e sotto gli alberi, per NON cementificare l'Italia'.
Con queste 'ideone' alle prossime elezioni Franceschini farà il botto, nel senso che azzererà i voti del Pd.
Gli italiani che devono fare i conti con stipendi risicati, non sono così stolti (come ritiene l'arrogante Franceschini) da non capire che le vere proposte campate in aria, sono proprio le sue.
Un salario di disoccupazione, oggi in Italia é improponibile.
Perchè i 5 miliardi necessari sarebbero coperti solo dal debito pubblico e il mercato finanziario reagirebbe in un solo modo: non comprando più i Bot e i Cct emessi per finanziare un deficit di bilancio in mostruosa crescita. Questo, metterebbe l’Italia a fianco della Grecia e dell’Islanda a rischio fallimento.  Franceschini di queste quisquillie non si cura, gli interessano solo i voti. Ma chi governa deve essere responsabile.
Purtroppo per Franceschini e la sinistra, Berlusconi e i suoi sono sempre una spanna davanti a loro, i quali non fanno proposte campate sulla luna, vivono direttamente nell'iperspazio delle loro frottole.
Orpheus
PS. Un consiglio agli elettori ancora fedeli alla sinistra, scendete in piazza e liberatevi di costui, se non volete che termini quel che rimane del Pd.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. franceschini pdl piano casa

permalink | inviato da Orpheus il 8/3/2009 alle 15:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa

22 febbraio 2009

Partito Dinosauri alla riscossa

 

Continuate così fatevi del male.
Il Dariosauro Franceschini oggi alle 16 sarà a Ferrara a giurare fedeltà al partito.
Lo farà fra squilli di tromba(mento) e cariatidi varie e assortite, nella sua Ferrara, .
E per capire la portata del valore simbolico dell'evento, la cosa migliore è citare le parole pronunciate ieri dal Dariosauro: “se sarò eletto, andrò nella pianura Padana che è terra di valori e di antifascismo: e per questo andrò al castello Estense dove nel 1943 furono trucidati 13 cittadini innocenti come monito contro i partigiani. E lì davanti chiederò a mio padre, che allora era un giovane partigiano di portare la copia della Costituzione, e giurerò sopra la mia fedeltà".
Seguono pianti si commozione del Fassinopteryx, baci della Bindosaura e abbracci del pericolosissimo Dalemosauro Rex, che s’è già “magnato” il mite e soporifero Veltronodonte.
Ma l’indomito Dariosauro in uno scatto di puro coraggio autolesionista ha sfidato anche il Cavaliere Azzurro, già terminatore di ben sette o otto esemplari di rarissimi suoi predecessori: “Egli- ha detto-disprezza i principi della nostra democrazia e offende la Costituzione. E noi riformisti dobbiamo anche saper alzare la voce. Berlusconi non vuole governare il Paese ha in mente di diventare il padrone d'Italia e vuole una forma di autoritarismo. Attacca la Costituzione, cinicamente, davanti al letto di una ragazza morente. Autorizza le ronde facendoci vergognare nel mondo".
Alla parola RIFORMISTI si é sentito un boato.
Uno sconvolgimento tellurico?
L’eruzione di un vulcano primordiale?
Il Big Bang?
No, metà Italia che è scoppiata a ridere…
Non so se le ronde ci faranno vergognare nel mondo, ma sono sicura che una sinistra ormai sommersa dal ridicolo, come questa, fa vergognare chi l’ha votata.
Continuate così fatevi del male.
Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. satira franceschini giuramento

permalink | inviato da Orpheus il 22/2/2009 alle 16:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

21 febbraio 2009

Franceschini chi?

 

Non so se mi fa più ridere o piangere la classe dirigente del PD, di sicuro se la canta, se la suona e si applaude, fra lo sconcerto generale del paese.
Sono usciti dall’Assemblea nazionale del partito, come se avessero vinto un terno al lotto, quasi, quasi a vederli così ilari e giulivi, viene voglia di perdere l'elezioni per i prossimi cinque anni, della serie "una batosta elettorale al giorno toglie il medico di torno" forse é per questo che sono così contenti... 

Archiviata con “quattro chiacchiere” autogratificanti, la débacle sarda che ha portato alle dimissioni di Veltroni, gli “é tornato l'ottimismo, la fiducia, la voglia di combattere'' che sarebbe “la prova che l'unico che aveva capito era Veltroni, la dimostrazione che la sua scelta e' stata un atto d'amore per il partito".
Ma se Veltroni è l’unico che capisce qualcosa perché l’hanno rispedito in panchina?
"Adesso è la stagione dell'unità" continua Franceschini, peccato che durante il discorso di Parisi l'assemblea nazionale del Pd si è svuotata: almeno la metà dei delegati ha lasciato la platea.
Anche la Finocchiaro si proclama “molto soddisfatta, sono felice e' duro ma ce la faremo” “E' un partito - dice - che si fa nel farsi. Alcuni valori sono intrinseci a ciascuno di noi ed e' tanto il cammino che abbiamo gia' fatto”. Frase che fa un bell’effetto ma non dice nulla.
Come riusciranno a tenere insieme le anime opposte del PD? Non c’è riuscito nemmeno Veltroni con il Vinavil!
Ci riuscirà Franceschini ex-democristiano dall’incerto avvenire?
Ne fa uno esilarante (ma preoccupante) ritratto Feltri:
“Pur sorretto dall’illusione di essere all’altezza del compito di leader reggente, reca sul volto i segni premonitori del fallimento cui va incontro giulivo. Se il veltronismo (sintetizzabile in una parola, zero) non ha funzionato con Veltroni è scontato non possa funzionare con il ragazzo di bottega, al quale, sia detto con affetto, mancano i fondamentali perfino del venditore di fumo, egli non avendo alcunché da bruciare eccetto l’incenso.
In una puntata memorabile di Porta a Porta, il turiferario, dopo aver menato con abilità il turibolo per circa un’ora, rinfrancato nel morale si avventurò in una polemica con Tremonti. Cosa di per sé rischiosa, ma addirittura temeraria se il terreno della disputa è l’economia.
Spazientito dallo sdottoramento del capetto progressista, l’attuale ministro chiese il permesso all’avversario di porgli una domanda. Questa: “Lei sa caro collega a quanto ammonti il Pil dell’Italia?
L’interrogato, in piena crisi di panico, balbettò parole incomprensibili in una lingua sconosciuta, probabilmente non di ceppo indoeuropeo, e sprofondò in una cupa disperazione abbandonando il dibattito per manifesta inferiorità.
Ecco chi è Franceschini.
Avrebbe dovuto bastare l’episodio rievocato a sconsigliare i democratici di affidarsi a un personaggio simile.
Perché lui, quindi? La prima ipotesi è che il Pd sia ormai preda del cosiddetto cupio dissolvi, cioè il desiderio di farla finita in fretta. In questo caso, Franceschini è l’uomo adatto.
La seconda ipotesi è politica. Tra pochi mesi si andrà alla consultazione elettorale: chi vuoi accetti di guidare la campagna funebre del Pd se non uno con la vocazione per le esequie? Avvenute le quali, in luglio o dopo l’estate, si svolgerà il congresso e solo allora si tenterà di rianimare la salma eleggendo un segretario vero, almeno in teoria".

Una nota a latere l'Assemblea nazionale ha chiuso i battenti con la “Canzone popolare”, che caratterizzo' la stagione dell'Ulivo e di Romano Prodi, preferendola agli inni più moderni scelti da Veltroni.
Dobbiamo aspettarci un “Ritorno al passato”? Non invidio proprio gli elettori di sinistra.
Orpheus
A proposito del mio dilemma iniziale scelgo la prima opzione...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pd franceschini

permalink | inviato da Orpheus il 21/2/2009 alle 20:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile        giugno