.
Annunci online

 
Orpheus 
CHI HA IL CORAGGIO DI RIDERE E' PADRONE DEL MONDO
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Dallapartedeltorto
Alessandro/Orcinus
Miralanza-Roberto
Angelo D'Amore
Alman's page
Maralai
Press
Blog.it
300705
Il Berretto a sonagli
Il Fazioso Liberale
Fort
Gabbiano urlante
Invisigoth-Bounty Hunter
Mara Carfagna
A DESTRA-L'italia agli italiani
Luigi Turci
Il lupo di Gubbio
MILLEEUNA DONNA
Simpaticissima Clio-Endor
Caffé nero-Cap e Pike
Alef
L'angolo di Bolina-un punto di vista di sinistra
il blog di Barbara
Il cielo sopra Kabul
CONTROCORRENTE
Countrygirl
Cavmi-La grande forza delle idee
C'é Walter
Deborah Fait
Esperimento
Fanny
Germanynews
Il Giulivo
Hoka Hey
imitidicthulhu-satira intelligente
Italian blog4Darfour
Informazione corretta
L'importanza delle parole
Lisistrata
Liberali per Israele
Legno storto
Luca-Liberodipensare
Lontana
Max-Altrimenti
Magdi Allam Forum
Manu
Maedhros
Max-Altrimenti
PA
Pseudosauro
La pulce
Periclitor
PARBLEU! di Jeanne ed Emile de la Penne
Il Reazionario
Sauraplesio
Sarcastycon
Tocqueville
Una voce che urla nel deserto
Zanzara
  cerca

Orpheus

Promuovi anche tu la tua Pagina

 

 

Nardana Talachian  scrive:


“Aiutateci a rompere il silenzio.

Aiutateci a tenere vivo il verde.

Aiutateci a salvare quel poco che e' rimasto dell'Iran.

Aiutateci a credere che l'umanità' esiste ancora.

Non vi chiediamo molto: basta portate qualcosa di verde,

fosse anche una semplice foglia attaccata sulla camicia.”


Avviso

 

In questo blog i commenti ai post
non saranno immediatamente visibili
ma  verranno pubblicati

dopo la mia approvazione.

 

Sono stata costretta a ricorrere

a tale funzione a causa di continui
insulti e aggressioni verbali da
parte di utenti di sinistra, che mi
hanno PRIVATO della libertà di
lasciare i commenti liberi a tutti.
 
 

bimbi
                    SCUDI UMANI

Avviso:
Coloro che lasciano un commento
devono evitare le offese personali
gratuite alla sottoscritta o ad altri.
Tutti i commenti che non contengono
obiezioni di natura politica, ma
attacchi personali
VERRANNO CANCELLATI.
Capisco che per gli elettori di 
sinistra che non hanno altri 
argomenti sia più facile e
sbrigativo insultare, ma non é
obbligatorio leggermi e men che meno
lasciare un commento.
Chi lo fa ricordi che é in "casa
d'altri" e si comporti con rispetto.
Grazie

Salviamo Pegah





Un sito per i nostri piccoli amici
          che cercano casa
se ne accoglierete uno vi ripagherà
con fedeltà, compagnia e amore per
tutta la vita.








 

Il Giardino delle Esperidi
Un angolo incantato dove
 Orpheus, Nessie e Lontana
svestiranno l'armatura dei
blog politici, per indossare
gli impalpabili veli delle
Esperidi e parlare
di arte, musica e poesia.
Un “isola dei Beati”
immersa
Nella bellezza, nel lusso,
nella calma E nella voluttà
 

Leonora Carrigton
The Giantess - 1950



La pedofilia “al pari di qualunque
 orientamento e preferenza sessuale,
 non può essere considerata un reato

Daniele Capezzone (5/12/2000)
I pedofili di qualsiasi razza e religio-
ne
RINGRAZIANO
ma migliaia di bambine come
Madeleine Mc Cann ogni anno
spariscono vittime
dei pedofili.

Bambini Scomparsi - Troviamo i Bambini



Giorno del ricordo 2007







QUANTE SAMIA
DOBBIAMO ANCORA VEDERE?


Talebani in azione



" A volte arrivo a pensare che quello
che fecero durante gli anni di piombo
é asai meno devastante di quello che
stanno facendo oggi per occultare la
verità. E quello che fa ancora più
rabbia, é che lo fanno con gli strumenti
di quello stesso potere che ieri volevano
abbattere con le armi"
Giovanni Berardi, figlio di Rosario
ucciso dalle BR







Sono un mammifero come te
Sono intellingente
Sono simpatico
NON MANGIARMI...
Non comprare "musciame"
é fatto con la mia carne.
Firma la petizione per
protestare contro le mattanze
giapponesi




Questo blog commemora i 
nostri ragazzi caduti per la
Pace. Al contrario del governo 
Prodi che annulla le celebrazioni
per il 12 novembre e permette
che i
no global picchino il padre
di Matteo Vanzan per averlo
commemorato.
Onore ai caduti di Nassiriya
12 Novenbre  2003
12 Novembre 2006
       

Mi riservo con fermezza,
il diritto di contraddirmi.
Attenzione questo blog è di
centro-destra, chi cerca
"qualcosa di sinistra" é
pregato di rivolgersi a Nanni
Moretti ed eviti di scocciare la
sottoscritta. Inoltre verranno
cancelati  i commenti che hanno
come unica finalità insultare
l'interlocutore in modo gratuito
e provocatorio e nulla apportano
alla discussione in atto.
Grazie Mary

IPSE DIXIT
Non tutti quelli che votano
sinistra
sono coglioni,
ma tutti i coglioni votano  
sinistra
.

   Orgoglioni di essere di sinistra


sprechirossi.it

Armata Rossa

Anticomunismo: un dovere morale

100% Anti-communist
Pubblicità Progresso
Il comunismo é come
l'AIDS.
Se lo conosci
lo eviti.
(IM)MORALISTI










Sinistre pidocchierie e
coglionaggini
in rete
Un sito tutto da vedere
per farsi 4 risate...




Internet Para Farinas y Todos Los Cubanos

Starving for Freedom

Sergio D'Elia terrorista di Prima
Linea condannato a 25 anni
di carcere e PROMOSSO
da questo "governo" Segretario
di Presidenza alla Camera.
 

...CREPI PURE ABELE
Enrico Pedenovi-
consigliere comunale Msi
Alfredo Paolella-
docente antropologia criminale
Giuseppe Lo Russo-
agente di custodia
Emilio Alessandrini-
giudice
Emanuele Iurilli-
un passante
Carmine Civitate-
proprietraio di un bar
Guido Galli-
docente criminologia
Carlo Ghiglieno-
ingegnere
Paolo Paoletti-
responsabile produzione Icmesa
Fausto Dionisi-
agente di polizia
Antonio Chionna-
carabiniere
Ippolito Cortellessa-
carabiniere
Pietro Cuzzoli-
carabiniere
Filippo Giuseppe-
agente di polizia

VITTIME DI PRIMA LINEA
Ricordiamole NOI, visto che
questo governo le ha "uccise"
per la seconda volta.




Il maggiore MarK Bieger mentre 
culla Farah, una bimba irachena
colpita a morte dallo scoppio di 
un'autobomba, che coinvolse 
brutalmente un gruppo di bambini
mentre correvano incontro ai 
militari americani. 
Questa é la "Resistenza" irachena.

 
 ONORE E GRAZIE 
AI NOSTRI RAGAZZI



             Ilam Halimi 
Spero con tutta l'anima che 
i tuoi carnefici paghino un prezzo
altissimo per ciò che ti hanno fatto.
   
    


Se li abbandonate i bastardi
siete voi




La Bellezza non ha causa:
Esiste.
Inseguila e sparisce.
Non inseguirla e rimane.
Sai afferrare le crespe
del prato, quando il vento,
vi avvolge le sue dita?
Iddio provvederà
perché non ti riesca.



Un piccolo fiore
che il buon Dio ci ha donato
per spiegarci l'amore


"Non dormo più.
Ho soltanto incubi.
Vedo gente che viene verso
di me lanciando pietre.
Cerco di scappare ma
i sassi mi colpiscono
non ho vie di fuga."
Amina Lawal








GRAZIE ORIANA

Ho sempre amato la vita.
Chi ama la vita non riesce mai
ad adeguarsi, subire,
farsi comandare.
Chi ama la vita é sempre
con il fucile alla finestra
per difendere la vita...
Un essere umano 
che si adegua, che subisce,
che si fa comandare, non é
un essere umano.
Oriana Fallaci 1979

"Non tutti i musulmani
sono terroristi,
ma tutti i terroristi
sono musulmani."
Abdel Rahman al-Rashed.

Mohammed Cartoons
No Turchia in Europa

Stop Violence on Women! We're all Hina Saleem!


"L'Islam é una cultura e una
religione nemica delle donne"



"Non lasciateci soli,
concedeteci un Voltaire.
Lasciate che i Voltaire di oggi
possano adoperarsi per
l'illuminismo dell'Islam
in un ambiente sicuro"


Ayaan Hirsi Ali

Submission - The Movie

Italian Blogs for Darfur



Beslan 3 settembre 2004
156 bambini massacrati
NON DIMENTICHIAMO MAI


In memoria di Nadia Anjuman
morta a 25 anni perché amava la
poesia.
...Dopo questo purgatorio
che partorisce morte
se il mare si calma
se la nuvola svuota il cuore
dai rancori
se la figlia della luna
s'innamora
donerà sorrisi
se il cuore della montagna
s'intenerisce,
nascerà erba verde...


















Questo BLOG non rappresenta

una testata giornalistica in quanto

viene aggiornato senza alcuna
periodicità.
Non può pertanto considerarsi
un prodotto ed
itoriale ai sensi della legge
n. 62
del 7.03.2001.Questo blog è un sito
no-profit.
Le mie fonti sono sempre indicate da un
link,
quando il materiale pubblicato non è
stato
creato da me, e non vi è alcuna
intenzione
di infrangere copyrights
esistenti.
Se il titolare di testi o immagini da me
postate
desiderasse la rimozione
del materiale
di sua proprietà,
basta contattarmi.

directory blog italia



Io sto con Benedetto XVI
non si bruciano Chiese e
uccidono innocenti in
nome di Dio.
Dio é amore e non ODIO





Tributo alle vittime dell'11 settembre 2001
Un tributo alle vittime
dell'11 settembre 2001


LA VERITA' E' UNA SOLA
          200 PAGINE DI
RICOSTRUZIONE STORICA







La guerra invisibile

E' ora che il mondo pianga
anche le vittime israeliane



Azzurri imitate il ghanese

Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket
Lista degli attentati patiti dal popolo
israeliano


"La libertà, la giustizia e la de-
mocrazia, per ogni persona sono
sono vitali e necessari come il
respiro. 
Valiollah Feyz Mahdavi
Martire per la libertà, giustizia e 
democrazia del popolo iraniano.
Non ti dimenticherò mai.

                Spina Bifida: 
c'è chi vorrebbe abortirli e chi
   sopprimerli "dolcemente" 
     e dire che basterebbe:
                   CURARLI


           Il discorso di Berlusconi al Congresso degli Stati Uniti
           Non tutti sanno che...

"Non vedo proprio persecuzioni
 religiose in Cina".
"E' grottesco,
é ridicolodire che questo paese è
sottoposto ad una dittatura
marxista,se mai é vero il
contrario:c'è troppo poco dibattito
teorico sul marxismo".
Fausto Bertinotti



PACIFINTI IN AZIONE



Bisogna avere in se il caos
per partorire una stella che
danzi. F.Nietzsche


 

Diario | l'Asinistra | Diritti Umani | Islam | PDL | Vittime del terrorismo | Sprechi rossi e tasse | Etica e religione | EVIDENZA: immigrazione | cronaca | Nessuno tocchi i bambini | crimini e censura rossa | Amici a quattro zampe | Appelli e petizioni | Giustizia indecente | Sinistra indegna | Eurabia | Israele nel cuore | Elezioni | America | Satira | EVIDENZA: emergenza stupri | INFORMAZIONE SCORRETTA | Lotta alla mafia e all'evasione | PILLOLE di buon senso | Berlusconi persecuzioni sinistre | Zingaropoli |
 
Diario
1visite.

29 novembre 2008

Onda “etilica” più fascista che comunista

 

L’onda studentesca sembra essere in preda ai fumi dell’alcool o quanto meno confusa.
Ieri duecento si-fa-per-dire-studenti hanno invaso l’Aula Magna della Sapienza, dove si teneva l’inaugurazione dell’anno accademico, perché il rettore non aveva preso il provvedimento di “bloccare la didattica” contro la famigerata riforma Gelmini sulle “squole” elementari.
Strana rivendicazione a favore dei baroni che l’onda stessa attacca con lo slogan “gli studenti in aula, i Baroni sott’acqua”. Bloccare la didattica infatti vuol dire garantire ai professori che hanno aderito alla protesta di non perdere lo stipendio per non aver tenuto lezione durante le manifestazioni.
Uno spreco in un momento, fra la'atro di vacche magre.
Il rettore Luigi Frati prima ha ricordato ai ragazzi che “questo non è un comportamento democratico” e che “vi era stato proposto di far parlare un vostro rappresentante ma avete rifiutato”.

Poi ha dato loro dei fascisti.

D’Altronde democraticamente gli “studenti” di sinistra hanno perso l’elezioni per le rappresentanze studentesche, relegati al quinto posto e allora sono passati ai metodi a loro più congeniali, quelli dei fascisti appunto. Per quanto ancora bisogna sopportare questo comportamento prevaricatore, violento e incurante del vivere civile? Possibile che quattro “cannati e sbullonati” con la testa infarcita da un’ideologia decrepita possano impedire indisturbati il diritto allo studio a migliaia di bravi studenti?

Siamo ancora una democrazia? O siamo diventati una dittatura della minoranza, che usa la violenza per imporre i suoi personali diktat?

Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sapienza onda

permalink | inviato da Orpheus il 29/11/2008 alle 11:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

28 novembre 2008

Chi l’avrebbe mai detto La Sapienza è di centro-destra


L’onda studentesca anti-Gelmini doveva essere foriera di un nuovo ’68, da uno tsunami s’è trasformato in “bagnasciuga” e l’unico effetto che ha avuto è stato rendere lampante l’italiano zoppicante di tanti fieri scrittori di cartelli di protesta.
A parlare della sconfitta della sinistra sono i dati, quelli venuti fuori dalle urne per le elezioni delle rappresentanze studentesche della Sapienza per il triennio 2008-2011.
Regno incontrastato (così sembrava) degli studenti di sinistra, ma in effetti sono quattro gatti che fanno casino per tutti, una minoranza sgrammaticata, caciarona e prepotente.
Nell’ ateneo più grande d’Europa il 25 e il 26 novembre scorsi, infatti hanno votato 13.348 studenti, il 10,6% degli aventi diritto (il quorum era al 10%) per eleggere sei rappresentanti in Consiglio di amministrazione, cinque in Senato Accademico, due nel Comitato per lo sviluppo dello sport universitario e la componente studentesca nei Consigli di facoltà scaduti.
I risultati hanno premiato la maggioranza silenziosa, proprio quegli studenti che hanno preferito studiare mentre l’Onda scendeva in piazza per cavalcare la protesta contro la legge 133. Delle otto liste in lizza, solo le prime tre si sono aggiudicate circa la metà delle preferenze.
Al primo posto, con 3.081 voti, si è posizionata Vento di Cambiamento, una lista apartitica in cui correvano anche gli studenti vicini a Forza Italia.
A seguire Mondo Sapienza – Lista Aperta, dei centristi cattolici, che ha raccolto 2.015 voti, mentre al terzo posto, con 1.713 preferenze, si attesta Azione Universitaria, il movimento dei giovani di An.

Gli studenti del centrosinistra, Sapienza in Movimento, totalizzano 1.629 preferenze, mentre quelli dell’Onda, Collettivi in Movimento, sono riusciti a farsi votare solo da 1.323 compagni, giusto quei quattro gatti che, nell’ultimo mese, hanno manifestato con cortei e hanno cercato gli scontri con la polizia. Studenti democratici, vicini al Pd, hanno collezionato 1.134 voti, Unione degli Universitari 1.046 e I corvi solo 169. Queste ultime tre liste sono rimaste senza rappresentanti.

Un risultato importante, che lascia fuori i collettivi dal Senato, l’organo politico che prende le decisioni all’interno dell’Ateneo.
Chiaramente i collettivi non ci stanno e già gridano a “brogli baronal-clientelari contro il movimento e la sua autorappresentazione” (quando perde  per la sinistra infatti i brogli sono assicurati).
Soddisfatti gli esponenti del governo, che vedono nelle elezioni della Sapienza il consenso della maggioranza che fino a ieri ha studiato in silenzio.

E se per la vittoria di Luxuria si son date fiato alle trombe, per questa vittoria ben più significativa, le trombe han taciuto…ma d’altronde si sa, l’informazione è “in mano” a Berlusconi.
Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Sapienza elezioni votazioni cdx

permalink | inviato da Orpheus il 28/11/2008 alle 12:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

27 maggio 2008

La peggio gioventù

 (Gmt)
A sentirli parlare ci si sente catapultati nell’Italia di sessanta anni fa, a guardarli fanno venire tristezza. Sono i giovani di destra e sinistra legati ad ideologie vecchie, svuotate e condannate dalla storia.
Non faccio differenza fra destra e sinistra, sono tutti uguali. Come sempre uguale è la scusa per menare le mani, per distruggere, per aggredire: l’odio ideologico.
Anche il luogo dell’ennesima baruffa fra estremisti violenti è scontato l’università, “Sapienza”, che di sapienti ne annovera ben pochi .
Il tutto partito dalla censura di una conferenza sulle Foibe, programmata per giovedì prossimo e che il rettore ben poco magnifico, ha cancellato per non urtare gli animi dei suoi studenti rossi, che in una lezione di storia, vedono un oltraggio alla loro sanguinaria ideologia (d’altronde a causa di questi quattro ragazzotti, con poca barba e ancor meno cervello, il Papa era stato “consigliato” di non andare all’inaugurazione dell’anno accademico), tanto per ricordare come sono "democratici".
Da lì il solito copione, i compagni hanno beccato i fascisti ad attaccare i manifesti, e li hanno aggrediti, al che c’è stata la ritorsione e giù botte da orbi.
In quattro sono finiti all’ospedale, quattro cretini, due rossi e due neri. Se si limitassero a pestarsi fra sottosviluppati mentali, non me ne potrebbe fregare di meno.

Ma ogni volta ci tocca assistere alla spregevole commedia mediatica del pericolo fascista che incombe sull’Italia, ci tocca ascoltare le sirene dell’antifascismo militonto che strepitano all’emergenza democratica, i soloni che discettano sulle destre razziste e xenofobe, insomma tutto il vecchio armamentario rosso, che per decenni si è ingrassatto sulla paura ingiustificata del ritorno del fascismo, cosa pressochè impossibile, visto che i compagni hanno sterminati tutti i fascisti, nel dopo guerra.
Ma tant'é...
Orpheus


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Sapienza imbecilli

permalink | inviato da Orpheus il 27/5/2008 alle 21:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

22 gennaio 2008

E il Papa avrebbe dovuto "bigiare" la Sapienza...


 Fantasmagorico governo, ogni giorno assistiamo a spettacoli degni del circo Barnum al gran completo...
Il modo di operare di questo esecutivo mi ricorda l'eclettismo partenopeo di Pulcinella, la sua furbizia un po' "truffaldina" nel trovare soluzioni ai problemi più disparati, il tirare a 'campa' inventandosi soluzioni spesso esilaranti.
Come in questo caso.
Il Papa avrebbe dovuto bigiare la visita alla Sapienza (a causa delle note contestazioni ) FINGENDOSI MALATO.
Questa la trovata partorita da Viminale...Magari poteva anche presentare una giustificazione scritta dal Padreterno, già che c'era, così sarebbe stato ancor più credibile. Stupefacente.
L'arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco, successore di Ruini, nel suo intervento, ha confermato le indiscrezioni secondo cui "la decisione era stata presa dal Papa e dai suoi collaboratori dopo una telefonata del titolare del Viminale, avvenuta nella serata di lunedì 14 gennaio. Parlando con il Segretario di Stato Tarcisio Bertone, il ministro dell’Interno Giuliano Amato, d’accordo con il premier, aveva suggerito al porporato di consigliare a Benedetto XVI l’annullamento della visita, paventando incidenti. Non solo, ma, apprende il Giornale, il ministro avrebbe persino suggerito che il Papa s’inventasse un’indisposizione «diplomatica». Ratzinger avrebbe cioè dovuto annunciare solo la mattina di giovedì 18 gennaio che l’influenza gli impediva di tenere la lezione all’università.
Come ho già detto stupefacente.
Orpheus



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. papa sapienza viminale

permalink | inviato da Orpheus il 22/1/2008 alle 20:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

15 gennaio 2008

Voltaire è morto, ma Stalin gode di ottima salute in Italia

 

Poveri ciuchi “menati” per le briglie,esultano.
Hanno vinto la loro crociata contro il Papa, contro la cultura e la libertà, contro Voltaire (non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere) e il suo illuminismo, ma hanno perso la faccia.
Che differenza c’è fra loro e i fascisti che tanto aborrono?
Solo il colore, loro sono fascisti rossi, per giunta indottrinati che ripetono a pappagallo lezioncine confezionate da professori frustrati e arroganti, ignoranti e/o in malafede.
"Non ha vinto qualche fazione o gruppo, ma l'università laica del sapere autonomo (ah..quell’autonomo, come suona ridicolo in bocca a questi ignorantelli indottrinati) sottolinea Francesco Brancaccio, “leader” della Rete per l'autoformazione- si tratta dell'affermazione dell'indipendenza dell'università italiana (infatti il Papa, aveva intenzione di “OKKUPARE l’Università con le guardie svizzere, e non di confrontarsi in un discorso).
Che pena sentirli parlare d’indipendenza quando hanno il cervello catechizzato dal più stantio e gretto laicismo di stampo staliniano da generazioni di professori rossi.
"
Ora è molto importante che i giornali e la politica non utilizzino la decisione per criminalizzarci ulteriormente: non vogliamo che si dica che il papa non è venuto per la violenza".

Come no, non criminalizziamoli, loro poverini, che hanno mai fatto? Hanno occupato il rettorato, pazienza, hanno imposto la loro volontà a tutti gli studenti e professori della sapienza, hanno ragliato e minacciato, offeso i cattolici e il loro rappresentante più alto. Ma per carità non criminalizziamoli…so’ ragazziiii…

Cmq. Poveri beoti il Papa non avuto di certo paura di quattro “cannati” con i rasta, è stato in Turchia e là per i cattolici tira veramente una brutta aria. Se non è andato l’ha fatto unicamente per evitare all’Italia e agli italiani senzienti l’ennesima figura di cacca, in mondovisione, le televisioni di tutto il mondo ci sarebebro andate a nozze.

Detto questo il rettore di quell’università ha il carisma di un lombrico.
Il governo dovrebbe vergognarsi.
La sinistra italiana è la principale colpevole di questo sfascio della democrazia, delle istituzioni che vengono messe sotto le suole da un branco di ragazzetti nullafacenti dei collettivi di sinistra, ogni tre per due.
Noi ci preoccupiamo dell'immondizia di Napoli? Ma abbiamo ben altra immondizia di cui liberarci.
Questo paese in quanto a fondamentalismo, ormai non fa invidia nemmeno all’Arabia Saudita. Lo chiamano laicismo, ma censurare chi la pensa in modo diverso a casa mia è regime.
D’altronde Voltaire è morto, ma Stalin gode di ottima salute in Italia.
Orpheus

Aggiungo qui una postilla appena letta:

Dovranno rinunciare all'inaugurazione dell'anno accademico della Sapienza di Roma almeno mille persone.
Tante sono le richieste in esubero per assicurarsi un posto alla cerimonia che avrà papa Benedetto XVI come protagonista principale. Sono già tutti prenotati, infatti, i 960 posti dell'aula magna, di cui 300 destinati agli studenti. Sono, inoltre, stati allestiti 2 maxischermi presso la Cappella universitaria e l'aula I di Giurisprudenza, per un totale di altri 1000 posti. Saranno 35 i rettori, tra italiani e stranieri.
Tra gli ospiti istituzionali più importanti, invece, il ministro dell'Università Fabio Mussi, il ministro delle Politiche Giovanili, Giovanna Melandri, il sindaco di Roma Walter Veltroni e il senatore Giulio Andreotti. Per l'occasione l'università sta realizzando alcuni lavori di rifacimento del manto stradale, dei marciapiedi lungo il viale di accesso all'ateneo e lungo il percorso verso la Cappella universitaria che sarà fatto dal Papa giovedì.

Ecco a questa già nutrita folla di scienziati, personalità, studenti ecc. aggiungeteci anche tutti gli altri studenti e professori in disaccordo con quei quattro cretinetti dei collettivi di sinistra.
Questa dà l'esatta misura di come i comunisti gestiscano la democrazia, per loro esistono solo le loro idee, i loro valori, i loro desideri. Non ammettono il confronto civile, ma solo l'arroganza, l'inciviltà, l'offesa e la violenza verbale e fisica.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. papa visita sapienza

permalink | inviato da Orpheus il 15/1/2008 alle 19:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (29) | Versione per la stampa
sfoglia
ottobre        dicembre